Frosinone – Un campionato di calcio a cinque per ricordare il vigile del fuoco Sirio Corona

23 giugno 2014 0 Di admin

Il campionato nazionale vigili del fuoco di calcio a cinque 2014 ha portato il nome di Sirio Corona, il vigile del fuoco morto, insieme ad altri tre colleghi, il 27novembre 2001 in via Ventotene a Roma a causa di una esplosione di g as metano. Il memorial si è svolto dal 9 al 14 giugno a Fiuggi e ha visto la partecipazione di 16 squadre, provenienti da comandi di vigili del fuoco di tutta Italia. Sirio Corona era originario di Broccostella e aveva fatto il volontario dei vigili proprio a Frosinone. Già da alcuni anni il gruppo sportivo vigili del fuoco di Frosinone presieduto dal comandante provinciale Maurizio Liberati e che ha come vice presidente l’ispettore antincendio esperto Roberto Grande, porta il suo nome. Il memorial si è concluso con la vittoria della squadra Lazio 2 mentre la compagine rappresentativa di Frosinone si è classificata quinta. Soddisfatti dell’organizzazione tutti gli atleti che hanno pernottato a Fiuggi avendo a loro carico il vitto e l’alloggio. L’iniziativa in memoria del vigile deceduto in servizio si è conclusa con una premiazione alla quale hanno partecipato i circa 200 atleti impegnati nel torneo oltre al sindaco di Fiuggi e al della dirigenza dell’Ufficio centrale per le attività Sportive del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco. Un modo per ricordare chi, per salvare gli altri, è impegnato quotidianamente su mille fronti.
Ermanno Amedeitorneo vigili del fuoco1torneo vigili del fuoco