Giorno: 14 luglio 2014

14 luglio 2014 0

Violento nubifragio su Frosinone, 70 metri di strada danneggiata in viale Roma

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Nelle ore pomeridiane, si è abbattuto su tutta la città di Frosinone un violento nubifragio. In soli quindici minuti, secondo stime della Protezione Civile comunale, sono caduti circa 35 millimetri di acqua con una potenza della stessa di 300 millimetri all’ora. Ciò ha comportato l’insorgenza di piccoli fenomeni alluvionali che, grazie al pronto intervento dei volontari della Protezione Civile comunale, non hanno causato particolari danni grazie all’apertura delle caditoie e alla creazione di percorsi di deflusso delle acque meteoriche. Solo in viale Roma, nei pressi del ponte sul fiume Cosa, a causa della chiusura ermetica di un tombino che si sarebbe, poi, scoperto essere stato sigillato a seguito di interventi di manutenzione effettuati alcuni anni or sono, gli ingenti quantitativi di acqua trasportati dal collettore fognario, non trovando il solito sfogo, hanno sollevato l’asfalto dell’intera carreggiata per un tratto di circa 70 metri. Allo stato attuale, alcune squadre di operai stanno lavorando per rimuovere l’asfalto danneggiato e per consentire al gestore del servizio idrico di intervenire sul collettore fognario. La circolazione, attualmente interdetta in entrambi i sensi di marcia, sarà riaperta a senso unico alternato.

14 luglio 2014 0

Aggredisce a colpi di forbici la propria convivente, arrestato un 45enne Terracina

Di admin

Oggi a Terracina in località “Borgo Hermada” i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato Cervelloni Giuseppe, 45enne pregiudicato del luogo, poiché ritenuto responsabile dei reati di “maltrattamenti in famiglia e lesioni personali”. L’uomo, intorno alle ore 02,00, all’interno della propria abitazione, dopo essersi armato di una forbice, ha aggredito e percosso la propria convivente, procurandole lesioni in diverse parti del corpo, giudicate guaribili in gg. 30 s.c. dal personale sanitario del 118. L’arma è stata sequestrata, mentre l’uomo è stato associato presso la Casa Circondariale di Latina.

14 luglio 2014 0

La voce di Kelly Joyce per il Blues Notes Alatri tra jazz e pop

Di redazione

Conclusa positivamente l’esperienza televisiva con il Supermarket di Piero Chiambretti su Italia 1 dove ha fatto parte del cast stabile del programma, Kelly prosegue con la sua intensa carriera artistica che fa tappa alla data conclusiva del Blues Notes Alatri. Il singolo scritto a quattro mani con il musicista Paolo di Sabatino, strizza l’occhio alle arie jazz d’altri tempi senza perdere il contatto con il pop più fresco e moderno. Il testo scritto in una notte racconta di viaggi, amori e sguardi supportato da un groove vintage che si sposa perfettamente con il frizzante cantato francese. Il singolo è solo un assaggio della collaborazione più ampia che a breve vedrà coinvolta la cantante e il musicista Paolo di Sabatino. Gli impegni musicali di Kelly proseguiranno poi dopo l’estate, quando ci sarà la presentazione del suo nuovo disco Jazz Mon Amour Pour l’Afrique in Senegal. Kelly guardando alle sue radici vuole proporre la sua musica alla scena africana partendo proprio dal Senegal, paese natale del nonno materno, Douta Seck. Sul palco con lei Dante Melena alla batteria, Nicola di Camillo al basso e contrabbasso, Angelo Trabucco al piano, Gianluca Esposito al sax e Samuele Garofoli alla tromba. In apertura i Blues Travel. Domenica 20 luglio Ore 22 Blues Notes Alatri Piazza S.Maria Maggiore – Alatri (FR) Ingresso Gratuito

14 luglio 2014 0

Lampade votive al cimitero comunale: non tener conto dei solleciti della ditta Alfano

Di redazionecassino1

I numerosi solleciti, inviati agli utenti, dalla ditta Alfano SpA, titolare della gestione del servizio delle lampade votive nel cimitero comuunale, hanno indotto l’assessore Riccardo Consales ad emettere un ulteriore avviso ai cittadini. Nel documento, infatti, è ribadito il passaggio del servizio al comune di Cassino e l’invito agli utenti di non versare alcun importo alla ditta Alfano. “Si ribadisce che i solleciti e/o intimazioni di pagamento inoltrate dalla ditta Alfano Spa, che ha gestito il servizio fino allo scorso 30 giugno, per il pagamento del canone lampade votive annualità 2014 non devono essere tenute in considerazione dei cittadini che non devono pagare quanto loro richiesto. Come fatto presente in passato, infatti, la ditta Alfano ha erroneamente inviato le fatture per la riscossione del tributo relativamente all’intera annualità in corso. A tal proposito gli uffici comunali, nello specifico gli affari legali, già dal mese di giugno 2013, avevano inviato alla ditta concessionaria comunicazione di non procedere alla richiesta del tributo relativamente all’intera annualità 2014, ma eventualmente solo per metà della stessa. Dal primo luglio il servizio è gestito direttamente del Comune di Cassino e gli uffici nei prossimi mesi provvederanno ad inviare ai cittadini giusta comunicazione e nuova fatturazione per la riscossione del tributo. Per coloro, invece, che hanno già provveduto al pagamento del tributo si rende noto che non verrà chiesto loro alcun ulteriore contributo economico per quanto concerne l’annualità 2014 delle lampade votive e che potranno rivolgersi presso gli uffici competenti per ogni tipo di chiarimento in merito. Dal primo luglio l’unico referente per il canone delle lampade votive è il Comune di Cassino e di conseguenza eventuali segnalazioni di guasti all’impianto o richieste di nuovi contratti dovranno essere presentate al settore ambiente – igiene – sanità dell’Ente.” È quanto emerge in una nota a firma dell’assessore all’ambiente Riccardo Consales

14 luglio 2014 0

Spacciava in centro a Chieti, i finanzieri gli sequestrano oltre mezzo chilo di marijuana a casa

Di admin

I Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Chieti hanno arrestato uno spacciatore colto in flagranza nell’atto di vendere marijuana nel pieno centro di Chieti. Già da qualche giorno le fiamme gialle seguivano gli spostamenti di R.D., un ventisettenne di origini pugliesi residente a Chieti nel centrale quartiere di Santa Maria, in particolare, avevano notato che il giovane era solito incontrarsi nei pressi del benzinaio, limitrofo al “largo Santa Maria”, con svariate persone con le quali si appartava per pochi secondi, apparso agli occhi dei finanzieri quale tipico comportamento dei pusher nell’atto di spacciare. Di conseguenza, nel corso di una serata, i finanzieri hanno predisposto un servizio di appostamento nei pressi dell’abitazione di R.D. e hanno notato un giovane a bordo di un’autovettura che si era fermato nei pressi del Largo Santa Maria ed un era rimasto, in attesa, all’interno del veicolo. Subito dopo, R.D. uscito di casa e con fare furtivo, guardandosi costantemente attorno, è entrato all’interno dell’auto con il giovane a bordo, ha percorso insieme a lui qualche decina di metri e ne è risceso tornando a piedi verso casa. A questo punto è scattato il blitz, i Finanzieri hanno fermato il conducente dell’autovettura, un ventenne anch’egli pugliese, tale I.A., il quale è stato trovato in possesso di 10 grammi di marijuana, successivamente si è provveduto a fermare anche R.D. ed a sottoporre lui e la sua abitazione ad un’accurata perquisizione. La perquisizione personale ha permesso di rinvenire addosso al ragazzo, 70 euro verosimilmente il provento dello spaccio avvenuto poco prima e presso il domicilio invece sono stati rinvenuti 100 grammi di marijuana racchiusi in due involucri di cellophane. La perquisizione ha inoltre permesso di rinvenire anche un bilancino di precisione utile al confezionamento delle dosi da cedere ai vari “clienti” ed altri 520 euro in banconote di vario taglio verosimilmente il provento dello spaccio dei giorni precedenti. Nel corso della perquisizione è stato trovato anche un pugnale con una lama estremamente affilata e lunga sedici centimetri. A questo punto non rimaneva che controllare anche il garage, ove infatti è stato rinvenuto uno zaino al cui interno vi erano altri 7 involucri di cellophane contenenti ulteriori 400 grammi di marijuana sapientemente conservati sottovuoto. R.D. è stato quindi denunciato per spaccio di sostanza stupefacente e detenzione abusiva di armi e associato presso il carcere di Madonna del Freddo a disposizione dell’A.G. inquirente. Si ritiene che l’uomo fosse un “pusher” operante nel chietino ed ora le indagini sono concentrate ad individuare il canale di approvvigionamento della droga che si ritiene possa provenire proprio dalla Puglia. Anche il ragazzo che aveva appena acquistato i dieci grammi di marijuana è stato segnalato alla locale Procura della Repubblica.

14 luglio 2014 0

Festa degli gnomi sugli Altopiani maggiori d’Abruzzo dal 17 al 20 luglio

Di admin

Si svolgerà dal 17 al 20 luglio prossimi la Festa nazionale degli gnomi, nella splendida e inedita cornice dei boschi di Roccaraso, Rivisondoli e Pescocostanzo . Anche quest’anno si rinnova l’ormai tradizionale appuntamento con il mondo affascinante degli spiriti del bosco: Gnomi, Elfi, Folletti e Fate daranno vita a storie senza tempo capaci di affascinare e stupire grandi e piccini. Dalla tarda mattinata fino a sera inoltrata, Abruzzo Tu.Cu.R., in collaborazione con la compagnia teatrale I guardiani dell’oca affiancata da molte altre provenienti da tutta Italia, darà vita a spettacoli, animazioni, incontri a tema e laboratori per bambini e famiglie, trasportando i visitatori in un crescendo di emozioni capaci di animare la bellezza paesaggistica e ambientale del cuore verde del Parco Nazionale della Majella. La festa giunta alla sua undicesima edizione ha sempre riscosso negli anni un crescente e festoso successo di pubblico, che ha accolto con entusiasmo la varietà di proposte e di spettacoli che caratterizzano l’evento. Quest’anno nel folto programma numerose saranno le novità: oltre all’ormai famosa escursione nel bosco con gli gnomi, ci sarà il mercatino elfico che privilegerà gli artigiani locali e quelli colpiti dal terremoto, non mancherà la possibilità di gustare prelibatezze locali e di soggiornare, saranno raccontate favole, interverranno trampolieri, mangiafuoco, draghi e forse sarà possibile incontrare perfino un fauno! E alla sera non bisogna dimenticare di portare con se una lanterna per… andare a “caccia” delle creature fantastiche! Per il programma e i dettagli visitate : www.festadeglignomi.it