“Alcol, meglio parlarne” il tema del convegno organizzato dal Club Alcolisti in Trattamento

8 luglio 2014 0 Di redazionecassino1

Lodevole iniziativa del locale CAT Club degli Alcolisti in Trattamento si è svolta con una larga partecipazione lo scorso 28 giugno presso la sede di Villa Latina nei locali del Centro Sociale “Sabina”. All’evento ben studiato in ogni minimo particolare dal Presidente Mauro Di Folco, hanno preso parte le associazioni Mens Sana di Aquino, Giovani all’opera di Atina, Santa Maria di Pescosolido la Protezione civile di Atina, apportando un ottimo contribuito per la riuscita della manifestazione. Il Presidente Mauro Di Folco ha avuto parole di elogio e di ringraziamento per gli operatori che hanno trattato l’argomento “Alcol” con estrema semplicità ed efficacia. Hanno rimarcato come “il vero problema dei tantissimi disagi che crea all’individuo ed alla società non è l’alcol, ma bensì l’uso di esso, ovvero il bere”. La dott.ssa Simona Borsa ha parlato dei problemi relazionali che insorgono nelle famiglie disturbate dall’alcol. “L’isolarsi dalla società o nascondere il problema all’interno delle mura domestiche non porta a niente se non – ha spiegato – il persistere e peggiorare i disagi di ciascun membro della famiglia, quindi meglio chiedere aiuto all’esterno”. Da qui l’invito a contattare il CAT dove insieme ad altre famiglie, unite dallo stesso problema, la soluzione è più facile e certa.
Interessante si è rivelato il tema affrontato dal Dott. Gianluca Pellegrini, Presidente dell’associazione Mensa Sana, che ha sottolineato le difficoltà di approccio con le famiglie con problemi da alcol. Suggerisce ed auspica che le famiglie mettano da parte il problema dello stigma e dei pregiudizi. “La comunità tutta è la prima ad avvertire il disagio ed i comportamenti del bevitore, per cui l’intera famiglia non deve trincerarsi dietro la vergogna di chiedere aiuto al Club, anzi, varcando la porta del Club è motivo di testimonianza di inizio di cambiamento verso uno stile di vita in sobrietà”. Conclude Di Folco dicendo che “i Club degli Alcolisti in Trattamento sono una porta aperta nella comunità locale. Essi hanno portato pace, benessere salute e vita migliore a tantissime persone che lo hanno frequentato, sono una vera risorsa per le tante famiglie che non sanno a chi rivolgersi, trattandosi di un problema che non può essere affrontato in campo medico, in quanto non malattia, ma tutto deriva da uno stile di vita da rivedere e correggere”. Per quanti vorranno chiedere aiuto potranno chiamare al 339-4542192.
alcol convegno  atina

005