Controlli con le stragi del sabato sera sulle strade Pontine, su 100 automobilisti controllati 7 erano ubriachi

27 luglio 2014 0 Di admin

La notte appena trascorsa la Sezione Polizia Stradale di Latina con la partecipazione di una pattuglia della Polizia Provinciale ha riproposto sulle strade pontine il consueto dispositivo estivo mirato a rafforzare il pattugliamento del territorio e diretto a prevenire le cd. “stragi del sabato sera” composto da 4 equipaggi, della Sezione e del Distaccamento di Aprilia, con presidio della zona Lido di Latina. Il servizio, concretizzatosi in 2 diversi posti di controllo ha consentito di controllare complessivamente oltre 100 veicoli ed altrettanti conducenti; di questi 7 sono stati trovati positivi all’alcool test con l’etilometro e per essi scatterà la denuncia alla Procura della Repubblica. Otto complessivamente le patenti ritirate per la successiva sospensione da parte della Prefettura. Al conducente di un motociclo di grossa cilindrata, trovato in stato di ebbrezza con un tasso alcolemico oltre tre volte il limite di legge, è stato contestato il rifiuto a sottoporsi agli esami finalizzati all’accertamento dell’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti. Due gli inseguimenti di veicoli che non si erano fermati all’alt del personale in servizio. Significativi altresì i risultati conseguiti la notte scorsa sul piano della repressione delle condotte di guida imprudenti: 24 conducenti sono stati multati per ulteriori diverse violazioni al C.d.S., tra questi uno ha subìto il ritiro della patente di guida perché scaduta di validità. Tre i veicoli sorpresi a circolare privi di revisione. Quattro i veicoli sequestrati perché scoperti di assicurazione RC e il fenomeno si conferma in crescita anche nella provincia pontina anche con riferimento alle assicurazioni false; infatti un conducente è stato denunciato perché circolava con un contrassegno assicurativo falso. A questi, in applicazione del disposto dell’art. 193 comma 4bis C.d.S., sarà inoltre sospesa la patente di guida. La carta di circolazione di un ciclomotore è stata ritirata per violazione del divieto di passeggeri. I punti decurtati risultano complessivamente 85. Sarà nuovamente riproposto la settimana prossima in altra zona della provincia il dispositivo di controllo per la prevenzione delle “stragi del sabato sera”.