Entrano in un bar per scassinare le slot machine, arrestati due aquilani a Sora

18 luglio 2014 0 Di admin

Questa mattina, in Sora , nei pressi di un Bar , i militari del N.O.R.M- Aliquota Radiomobile, nell’ambito di un predisposto servizio per il controllo del territorio, traevano in arresto due giovani (un maggiorenne ed un minorenne), entrambi residenti a L’Aquila, poiché resisi responsabili dei reati di “ Furto aggravato in concorso – violenza, resistenza e lesioni a P.U.”. Gli stessi, durante l’orario di apertura, accedevano all’interno dell’esercizio pubblico e, raggiunte le slot machine le scassinavano con un grimaldello sottraendo monete per svariate centinaia di euro. Il gestore, accortosi del furto contattava il “112” ed, il tempestivo arrivo dei militari permetteva di bloccare gli autori che cercavano di darsi alla fuga a bordo di autovettura.
Durante le operazioni di controllo, i fermati si opponevano all’arresto provocando lesioni non gravi agli operanti. La refurtiva veniva recuperata e restituita all’avente diritto mentre il grimaldello e l’autovettura venivano sequestrati. Ad espletate formalità di rito, il giovane maggiorenne, veniva trattenuto presso le camera di sicurezza del Comando Compagnia di Sora, mentre, il minore, veniva associato in una casa di prima accoglienza, entrambi a disposizione delle competenti A.G.