Nessuna sanzione per chi non ha pagato la Tari entro il 30 giugno

1 luglio 2014 0 Di redazionecassino1

“L’amministrazione comunale, ha di fatto deciso di non applicare alcun tipo di sanzione a coloro i quali non sono riusciti a pagare la Tari (Tassa sui Rifiuti) entro i termini scaduti nella giornata di ieri lunedì 30 giugno. Una decisione che abbiamo preso in considerazione del ritardo accumulato dagli uffici postali, a causa di problemi di natura tecnica, nel recapitare le lettere ai contribuenti contenenti le deleghe di pagamento. Questo provvedimento è una dimostrazione ulteriore di come l’Amministrazione comunale anche questa volta ha fatto di tutto per venire incontro alle numerose richieste dei cittadini che quotidianamente si recano presso gli uffici tributi manifestando le difficoltà per effettuare il pagamento della Tari. Con questa decisione i cittadini avranno modo nei prossimi giorni di poter pagare tranquillamente la rata senza incorrere in alcun tipo di sanzione.” È quanto emerge in una nota a firma dell’assessore ai tributi Enzo Salera.