Omicidio Del Prete a Latina, arrestato anche l’intermediario che trattò con i sicari

31 luglio 2014 0 Di admin

Cataldo Patruno, detto Blindo, noto pregiudicato 68 anni di Aprilia è stato arrestato dagli uomini della squadra mobile di Latina e da quelli del commissariato di Terracina perché ritenuto essere l’intermediario fra i mandanti e gli esecutori dell’omicidio di Vincenzo Del Prete, avvenuto a Terracina nella serata del 18 novembre 2013. La vittima venne freddata nei pressi della sua abitazione mentre rincasava. I mandanti, Marino Cerasoli e Roberto Bandiziol, attraverso la mediazione di Patruno avevano assoldato i sicari Giampiero Miglietta e Tommy Maida, tutti già assicurati alla giustizia, dapprima per sequestrare il Del Prete, per un compenso di sole 1000 euro, successivamente per ucciderlo, dopo aver pattuito un compenso di circa 20mila euro.
Le indagini condotte dalla Squadra Mobile, diretta dal Vice Questore Aggiunto Dr. Tommaso Niglio, hanno accertato che i vari incontri fra il Patruno e i due mandanti erano avvenuti in più riprese a Borgo Faiti.