Presentato il cartellone dell’estate santeliana, 46 appuntamenti fino al 21 settembre

27 luglio 2014 0 Di admin

Quarantasei appuntamenti fino al 21 settembre. L’estate santeliana, a dispetto del tempo, si preannuncia calda e ricca di eventi. “Un grande lavoro di squadra ha permesso la realizzazione di tanti eventi per tutti i gusti e che renderanno il nostro paese e le frazioni, ancora più accoglienti” ha affermato il sindaco Fernando Cuozzo. “L’ordine assicurato dai vigili urbani, la pulizia e l’organizzazione saranno sicuramente impeccabili grazie al lavoro di tutti” ha aggiunto il primo cittadino di S.Elia Fiumerapido che insieme agli assessori Simone Caringi, Annalisa Fionda e Cristina Vettraino, ha presentato il ricco cartellone. “Il popolo di S.Elia non si smentisce mai – ha detto Angela Anna Caccia delegata alla cultura – In poco tempo insieme alle associazioni siamo riusciti a raggiungere lo scopo di animare ogni angolo del nostro territorio”. Infatti le manifestazioni riguarderanno il centro urbano e le frazioni in tutti i suoi spazi. “Un calendario davvero valido che riproporrà tra gli altri anche S.Elia tra i vicoli, la Corrida, la rassegna lirica santeliana e la festa dell’anziano” ha sottolineato il consigliere comunale Antonio Trelle. Il calendario, riportato anche sul sito del comune www.comune.santeliafiumerapido.fr.it, è stato elaborato dall’amministrazione comunale, insediatasi solo a maggio, in collaborazione con tutte le realtà associative presenti sul territorio. “E’ grazie alle associazioni che siamo riusciti a raggiungere tutti i luoghi del nostro comune ed è con loro che vogliamo continuare a lavorare per contribuire alla crescita culturale e del turismo, otre che del tempo libero, di S.Elia” è la sintesi dell’intervento degli assessori Caringi, Fionda e Vettraino che dimostra la soddisfazione dell’amministrazione comunale che, come ha detto lo stesso sindaco Cuozzo, avrà la migliore gratificazione dalla partecipazione dei cittadini. Dalla rievocazione della trebbiatura alla festa della birra, dalle numerose serate teatrali alla caratteristica sagra del panemmollo fino alla festa della montagna: un cartellone ricco, frizzante e soprattutto un mix di eventi che soddisfa ogni tipo di gusto e che, anche nelle serate più leggere, risponde sempre oltre che all’esigenza di svago e di divertimento, anche a quello della cultura proposta sotto forma di spettacolo e di intrattenimento.