Roccasecca, Carlo Verdone il 25 luglio ospite della serata Incontri con l’Autore

20 luglio 2014 0 Di admin

Saranno sicuramente in pochi coloro ai quali non sarà scappata una risata guardando pellicole come “Un sacco bello” o “Bianco, rosso e Verdone”. Altrettanto pochi saranno quelli il cui sorriso si è anche trasformato in riflessione e critica per le ipocondrie, il cinismo e gli eccessi della società moderna ammirando “Al lupo, al lupo” o “Compagni di scuola”.
Stiamo parlando, ma non serve nemmeno svelare il nome tanto è famoso, di Carlo Verdone, uno dei più apprezzati, poliedrici e professionali interpreti della commedia all’italiana. Per molti l’erede naturale di Alberto Sordi. Oltre ad essere straordinario attore, anche appezzato regista e, da ultimo, scrittore di successo.
Questo Fregoli dell’arte cinematografica a tutto tondo, sarà protagonista di un interessante ed atteso appuntamento a Roccasecca il prossimo 25 luglio, a partire dalle ore 21. Un incontro organizzato dal Comune di Roccasecca, Assessorato alla Cultura, nell’ambito del cartellone “RoccaseccaCultura” ed evento clou dell’estate roccaseccana.
Luogo scelto per l’appuntamento, quella sorta di teatro naturale che è rappresentato dalla piazzetta medievale del Borgo Castello, proprio al di sotto delle imponenti mura e dei resti del Castello dei Conti D’Aquino, dove nel 1225 nacque San Tommaso. Un palcoscenico che, nel corso degli anni, ha già ospitato importanti protagonisti come Paola Borboni, Luis Bacalov, ma soprattutto Severino Gazzelloni, anch’egli nato in questa fertile terra dal punto di vista artistico.
L’appuntamento con Verdone sarà di quelli informali: il maestro parlerà principalmente della sua carriera artistica, del suo rapporto con il cinema, ma soprattutto del suo libro, “La casa sopra ai portici”, edito da Bompiani. Si tratta dell’esordio di Verdone come scrittore. Il libro, sebbene incentrato sulla passione per il cinema, contiene molte notizie sulla fanciullezza di Verdone. L’autore oltre a raccontare esperienze cinematografiche, parla soprattutto della vita familiare e degli incontri fatti con amici e noti personaggi dell’epoca. Il tutto è incentrato fortemente sull’aspetto caratterizzante della casa dove il regista ha vissuto fino al 2010.
“È per Roccasecca un grande onore potere accogliere un così importante protagonista della cultura italiana e internazionale – ha spiegato l’assessore Marcuccilli, che fattivamente ha organizzato l’evento – ho chiesto al maestro Verdone la disponibilità per una serata nel nostro paese e dopo un pressing serrato, siamo riusciti a strappare il sì. Ci tengo a sottolineare che la presenza a Roccasecca di Verdone è a costo zero per le casse comunali”.
Nella serata dello spettacolo di Verdone funzionerà un servizio navetta che collegherà via Roma, nel centro cittadino, con la piazzetta del Castello, in maniera tale da agevolare la partecipazione degli appassionati.

marcuccilli_verdone

manifestoverdone