Soldi falsi in spiaggia a Formia, arrestata 23enne di Nola

7 luglio 2014 0 Di admin

Una 23enne campana è stata arrestata oggi a Formia dalla polizia mentre spacciava banconote false. L’arresto scaturisce da una segnalazione raccolta dall’ispettore Vittoria del Commissariato di PS di Formia il quale, sebbene fuori dal servizio, si attivava immediatamente al fine di individuare la donna in base alla descrizioni raccolte dalla gente che avevano ricevuto delle banconote false presso alcuni stabilimenti balneari di Vindicio.Immediatamente sul luogo dei fatti accorreva altro personale della squadra di P.G. e la volante del Commissariato che una volta bloccato la donna rinvenivano in suo possesso altre tre banconote da 50 euro false. La giovane identificata in Veronica Visco, nata a Nola (Na) 23 anni fa, con svariati precedenti specifici a suo carico, ammetteva le proprie colpe e, pertanto è stata arrestata e posta a disposizione del PM Siravo della Procura di Cassino.  Da tempo erano state raccolte segnalazioni in tema di spaccio di banconote false ed in particolare di una donna che tra Formia e Gaeta imperversava presso piccoli esercizi commerciali ed ora negli stabilimenti balneari . La stessa sarà giudicata nella mattinata di domani presso il Tribunale di Cassino. Per tutta l’estate proseguiranno i controlli sul territorio.