Travolto da treno in stazione a Frosinone, dai tatuaggi si tenta di risalire all’identità della vittima

7 luglio 2014 0 Di admin

Alcuni tatuaggi sono tutto ciò che resta della persona di carnagione bianca, con tutta probabilità maschio, che questa mattina, nella stazione di Frosinone, è finita sotto il treno interregionale proveniente da Campobasso. Con tutta probabilità un suicidio, il secondo in meno di una settimana sulla tratta Cassino Frosinone, con lo stesso treno. Gli uomini della polizia ferroviaria che indagano sul caso, stanno tentando di risalire all’identità della vittima proprio attraverso ciò che resta: i tatuaggi. Sull’avambraccio sinistro, è disegnata una bandiera a strisce orizzontali sorretta da un braccio con la scritta “Nationaler Winderstand”. Sull’Avambraccio destro un Vitruviano mentre sulla spalla sinistra un dragone. Questi disegni è tutto ciò che resta della vittima.