Troppe ingerenze nella sfera sentimentale, 31enne di Sora tenta di uccidere i padre a botte

9 luglio 2014 0 Di admin

Litiga con il padre per ingerenze nella sua vita sentimentale e lo picchia quasi fino ad ucciderlo. E’ accaduto a Sora e protagonisti della vicenda sono un 61enne del posto ed il figlio 33enne separato e convivente con il genitore. Ad allertare i carabinieri sono stati i vicini di casa che hanno sentito urla di rabbia e dolore arrivare dalla casa in cui abitavano i due. Al loro arrivo, hanno trovato l’anziano ferito da pugni al capo e al volto. In gravi condizioni, il 61enne è stato trasportato in ospedale a Sora ma ben presto i medici hanno deciso di trasferirlo all’Umberto I di Roma dove resdta in prognosi riservata. Il figlio, invece, è stato arrestato per tentato omicidio e accompagnato in carcere a Cassino.