Via Po completamente sistemata, con soli 30mila euro

7 luglio 2014 0 Di redazionecassino1

“Questa mattina con la stesura dell’asfalto per l’intero tratto sono terminati i lavori di rifacimento di via Po.” A dichiararlo il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, che ha annunciato la chiusura dei lavori su uno dei tratti, più frequentati della città vista anche la presenza degli Uffici dell’Inps. “I lavori – ha continuato il sindaco – sono stati effettuati nel periodo estivo perché è quello durante il quale è possibile, viste le favorevoli condizioni climatiche, realizzare questo tipo di interventi. Come è noto, infatti, più è alta la temperatura, più le condizioni di stesura dell’asfalto risultano ottimali. Terminata via Po, il lavoro del servizio manutenzione, proseguirà, come da programma, con il rifacimento di via Falaise e del primo tratto di via XX settembre dove di recente si è provveduto al rifacimento dei marciapiedi su entrambi i lati. Inoltre, a seguire, sarà la volta di via Pescarola su cui è già stata realizzata la pubblica illuminazione e che sarà oggetto di interventi sia di rifacimento del manto che di allargamento, in alcuni punti, della sede stradale.” A spiegare gli interventi realizzati su via Po è stato l’assessore alla manutenzione Antimo Pietroluongo che ha aggiunto: “come già avvenuto per viale Dante, via de Nicola e via Arigni, per citare alcuni esempi, l’attesa è stata dovuta al fatto che i lavori non potevano limitarsi alla semplice ricarica di materiale bituminoso, ma dovevano necessariamente riguardare tutta la larghezza stradale con fresatura e stesura totale del manto. Soltanto così infatti, con la scarificatura dell’asfalto esistente, prima di procedere al rifacimento del manto stradale, è possibile effettuare lavori di qualità e duraturi nel tempo. Nello specifico i lavori hanno riguardato 220 metri di lunghezza per 11 di larghezza, con l’impiego di 80 metri cubi di asfalto e sono stati realizzati in tre giorni lavorativi grazie all’impegno delle maestranze interne al Comune, coordinate dal responsabile del settore manutenzione, con un apporto esterno in economia; tanto è vero che l’impegno di spesa per l’intero intervento è di 30 mila euro.”
via po

via po 1

via po 3