Armato di estintore danneggia il pronto soccorso a Latina, denunciato un 46enne

13 agosto 2014 0 Di admin

Oggi pomeriggio verso le 16 gli uomini della Polizia di Stato hanno denunciato C.C. del ‘68, per interruzione di servizio pubblico e danneggiamento. Poco prima era giunta una telefonata al 113 che richiedeva l’intervento degli agenti, perchè un uomo al pronto soccorso dell’ospedale di Latina stava dando in escandescenza, a causa, a suo dire, di una attesa troppo lunga per far visitare il figlio 20enne. Gli uomini della Squadra Volante giungevano immediatamente sul posto, grazie al nuovo sistema di teleallarme che collega direttamente l’ospedale di Latina al 113 della Questura. Gli agenti della Polizia di Stato bloccavano prontamente il 46enne, che, armato di un estintore, aveva infranto il vetro di una porta del pronto soccorso. L’intervento degli uomini della Polizia di Stato impediva così che l’ira del 48enne potesse ulteriormente degenerare e causare così danni peggiori alle numerose persone presenti in quel momento nei locali del nosocomio. Il C.C. classe 68, è stato accompagnato in questura e dopo gli accertamenti di rito, avvisata l’A.G., è stato denunciato per interruzione di servizio pubblico e danneggiamento