Calcio… e pugni all’arbitro, pestato e lasciato in mutande a Terracina. Denunciati in nove tra giocatori e dirigenti

6 agosto 2014 0 Di admin

Nove persone sono state denunciate dalla questura di Latina per l’aggressione all’arbitro di calcio durante la partita valida per la coppa Provincia di Latina Juniores Under 19 che si è disputata a Terracina il 31 maggio. I denunciati sono tutti appartenenti alla compagine del Campo Boario, tra giocatori e dirigenti che, quasi alla fine della partita con il Borgo Hermada, hanno aggredito e picchiato il giudice di gara con calci e pugni a causa di un rigore concesso alla squadra avversaria. Nonostante le percosse, minacciavano di atti ben più gravi se la partita fosse finita con quel risultato. Le violenze si sono protratte fino agli spogliatoi dove gli indumenti dell’arbitro sono stati fatti a brandelli. L’intervento della polizia di terracina era servito ad evitare il peggio ma alcuni aggressori si erano ormai allontanati. Per questo ci sono voluti alcuni mesi di indagine per fare chiarezza ed individuare i responsabili, i nove che olre alla denuncia alle autorità giudiziarie rischiano anche l’allontanamento dalle strutture in cui si svolgono attività sportive.