Indagine interna al commissariato di polizia di Cassino, ispettore arrestato, altri due indagati

27 agosto 2014 0 Di admin

La voce si è rincorsa per tutta la mattinata ma la conferma sembrava non volesse arrivare. Un’indagine interna ha scosso il commissariato di Cassino diretto dal vice questore Francesco Putortì. Nel tardo pomeriggio è stata la stessa Questura di Frosinone a diramare una stringata nota all’interno della quale si legge testualmente: “A seguito di indagine interna condotta dagli uomini del Commissariato P.S. di Cassino, questa mattina è stata eseguita una misura restrittiva nei confronti di un Ispettore in servizio presso lo stesso Ufficio.

L’Ispettore, agli arresti domiciliari, è accusato di favoreggiamento della prostituzione e nei confronti dello stesso la Questura ha adottato la misura disciplinare della immediata sospensione cautelare dal servizio – La nota termina – Sono al vaglio dell’Autorità Giudiziaria le posizioni di altri due Ispettori, sempre in servizio presso il Commissariato di Cassino, per aver presentato documentazione sanitaria anomala”.