Pino Daniele, in versione acustica,voce e chitarra classica un rapporto “essenziale” con il pubblico

6 agosto 2014 0 Di redazionecassino1

Ancora una grande serata di musica al parco “Baden Powell” per il concerto di Pino Daniele che ieri sera è tornato in una veste nuova, un ritorno al passato. Verrebbe voglia di dire che è una aperta sconfessione dei suoi ultimi anni, primo passo verso una musica più vicina alle proprie radici. Il concerto, di ieri sera, ci riporta indietro negli anni, verso canzoni come Napul è, Terra Mia, Lazzari Felici, Quanno Chiove, Sule Pe’ Parlà, Bambina, Anna verrà, Jè so pazz, A me m’piace o’ blues e tutti i successi del suo repertorio più vicini alle origini del cantautore napoletano. Al suo fianco, un quartetto di musicisti eccezionali il contrabbasso di Rino Zurzolo, la batteria di Alfredo Golino, il pianoforte di Elisabetta Serio e la chitarra classica di Daniele Bonaviri. La presenza più significativa, tuttavia, è quella di Rino Zurzolo, partner di un tempo e strepitoso al contrabbasso, a dimostrazione di un nesso strettissimo con il passato. Un suono che fonde latinità e classico. Una musica che è l’incrocio tra le culture del Mediterraneo a Napoli, proiettate anche nella serata cassinese, in cui emergono soprattutto il suo passato, le radici e i suoi primi dieci anni musicali. È la sua prima volta a Cassino con il gruppo acustico. I brani classici del suo repertorio, in versione acustica, un concerto essenziale che affida alla vibrazione della sua voce e alle corde della chitarra il compito di stabilire un rapporto intimo con il pubblico. Il pubblico del parco “Baden Powell, ha risposto con entusiasmo, non ha deluso le aspettative, ha cantato con Pino tutte le sue canzoni, accompagnandolo nel concerto. È stato così possibile ascoltare il musicista napoletano in una dimensione inedita e intima in simbiosi con il suo pubblico più affezionato. Un incontro tra musicisti affiatati alle prese con melodie latin blues. Un’altra bella serata di musica, quasi inaspettata dal cantautore napoletano, che ha trascinato il folto pubblico di Cassino, presente alla kermesse di VerdEvento, da sempre pronto a rispondere all’appuntamento con Pino Daniele e la sua musica, ieri sera, più bella e nuova che mai!
F. Pensabene
Foto: redazione Il Punto a Mezzogiorno
pino-daniele a cassino 2014

pino daniele verdeventopino daniele a verdevento

pino danile a verdevento 2014