Riapre domani la strada provinciale Roccasecca-Castrocielo

8 agosto 2014 0 Di admin

Sono ormai conclusi i lavori di sistemazione della frana che ha interessato la strada provinciale Roccasecca-Castrocielo, in prossimità del Palazzo comunale di Roccasecca e che hanno costretto la Provincia a chiudere l’arteria al traffico di pedoni e veicoli.
Oltre alla messa in sicurezza dell’intera area, altri interventi hanno consentito la bonifica della frana, la regimentazione delle acque reflue, il ripristino di marciapiedi laterali e il posizionamento di una caratteristica ringhiera sul lato della strada che guarda a valle.
Domani mattina, sabato, dopo che saranno terminati gli ultimi aggiustamenti, la strada verrà riaperta e dunque più semplice e scorrevole sarà la circolazione in entrata e in uscita dal centro cittadino. Ad inaugurare la riapertura della strada, a partire dalle ore 11,30, sarà presente il Commissario straordinario della Provincia di Frosinone Giuseppe Patrizi, insieme al sindaco di Roccasecca Giovanni Giorgio e all’intera amministrazione comunale.
Per constatare lo stato di conclusione dei lavori e la prossima riconsegna dell’arteria, si è recato sul posto il sindaco di Roccasecca Giovanni Giorgio. “Sono ormai ultimati i lavori di sistemazione della strada provinciale Roccasecca-Castrocielo – ha dichiarato il sindaco – lavori che hanno non solo messo in sicurezza l’importante via di collegamento, ma hanno riqualificato e abbellito l’intera area di ingresso al paese, proprio in corrispondenza del palazzo comunale”
“Domani mattina, sabato, la strada verrà riaperta – ha continuato Giorgio – e dunque più semplice e scorrevole sarà la circolazione in entrata e in uscita dal centro cittadino”
“Colgo l’occasione di questo mio sopralluogo e la fine dei lavori – ha concluso il sindaco – per ringraziare il Commissario straordinario della Provincia di Frosinone Giuseppe Patrizi che si è impegnato e attivato per la risoluzione di un problema che andava avanti da diverso tempo e che domani accoglieremo a Roccasecca per la cerimonia di riconsegna della strada. A differenza di precedenti governi provinciali che non avevano rivolto la dovuta attenzione al problema o di qualcuno che invece ha solamente manifestato interessi a parole, alimentando inutili promesse poi sempre rimaste sulla carta e sulla carta defunte, Patrizi ha affrontato la vicenda con serietà e ha risolto la questione”.
Con la riapertura della strada il mercato settimane del mercoledì, già dalla prossima settimana, tornerà alla sua abituale organizzazione logistica.