Sequestrato il tesoro dell’usuraio. Il rom di Frosinone aveva stretto il cappio al collo ad un imprenditore

12 agosto 2014 0 Di admin

Un patrimonio del valore di 280mila euro è stato sequestrato oggi da Polizia e carabinieri ad una famiglia rom di Frosinone. Il provvedimento odierno è il seguito di una operazione di polizia condotta unitamente dalla squadra mobile e dai carabinieri della Compagnia di Frosinone che la scorsa primavera portò all’arresto del capofamiglia rom che, dopo aver prestato 20mila euro ad un imprenditore locale, pretendeva interessi da capogiro fino a costringerlo a pagare nei due anni successivi circa 280 mila euro. Le richieste di soldi erano accompagnate da minacce di morte decisamente poco velate come “se torni indietro è meglio se ti fai la croce….una croce grossa” – “ ti faccio scoppiare il cervello, ti giuro” – “ ti distruggo”. Oggi, quindi sono stati sequestrati diversi bene tra i quali una villa, gioielli e soldi contanti rinvenuti in una cassetta di sicurezza.
soldi usuraio

soldi usuraio1

soldi usuraio2

soldi usuraio3