Una lieve frana sulla strada per Montecassino, da troppo tempo pericolosamente abbandonata

27 agosto 2014 0 Di redazionecassino1

È da tempo che sul tratto della strada regionale che porta all’abbazia di Montecassino, in prossimità dell’incrocio con via Pinchera, si registra il cedimento di una parte della parete. Il movimento franoso, già più volte segnalato, riversa sulla carreggiata terra e massi del vecchio muro che la invadono pericolosamente soprattutto durante le giornate di pioggia. Dell’inconveniente sembra che gli Enti preposti non se ne interessino affatto, prova ne è che i massi e il terriccio vengono accantonati in un angolo dell’incrocio con via Pinchera, proprio di fronte alla ex Colonia Solare. Superfluo ricordare che tutto ciò rappresenta un notevole pericolo per le auto e i pullman che si recano all’Abbazia, ma anche per i numerosi residenti che la percorrono. Se a questo aggiungiamo che la segnaletica, peraltro già scarsa, è praticamente invisibile nelle ore notturne, non esistendo alcun segnale luminoso che delimitino il tratto franato, certamente la gravità e la pericolosità di quella strada aumenta notevolmente. Nelle giornate di pioggia, poi, la caduta di terriccio, sulla carreggiata, rende viscido e scivoloso il manto stradale non solo in quel punto, ma anche più a valle. Cosa bisogna aspettare per intervenire a sanare la situazione che ci sia qualche incidente?
F. Pensabene
FOTO: REDAZIONE IL PUNTO A MEZZOGIORNO
IMG00971-20140827-1112

IMG00976-20140827-1115IMG00973-20140827-1113IMG00972-20140827-1112