Controlli ad ampio raggio dei carabinieri a Cassino, 19enne arrestato

6 settembre 2014 0 Di admin

A Cassino la notte scorsa i carabinieri del N.O.R.M. hanno arrestato un 19enne del posto per “detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti” poichè è stato trovato in possesso di 11 bustine di cellophane contenenti marijuana per un peso complessivo di 15 grammi, nonché una stecca di hashish di 1,250 grammi e la somma contante di euro 40,00, ritenuta provento dello spaccio.
L’attività dei carabinieri, estesa in tutta la giurisdizione di competenza, anche al fine di prevenire la commissione dei reati in genere mediante l’attuazione di posti di controllo sulle principali arterie di collegamento tra la “città martire” ed i comuni limitrofi, permetteva agli stessi militari di intercettare un 29enne, un 49enne ed un 58enne, rispettivamente residenti nelle province di Cuneo, Aosta e Caserta, mentre si aggiravano con fare sospetto, nei pressi di attività commerciali di Cassino. Ricorrendo i presupposti di legge i tre venivano proposti per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con F.V.O., con divieto di far ritorno a Cassino per tre anni.

Sono stati controllati 28 autoveicoli e 35 persone, eseguite 5 perquisizioni veicolari e personali, elevate 7 contravvenzioni al codice della strada e sequestrate amministrativamente 3 autovetture e un ciclomotore in quanto i conducenti circolavano senza la prevista copertura assicurativa.