Controlli sulla differenziata a Roccasecca, il sindaco avvisa: “Attenti alle truffe”

17 settembre 2014 0 Di admin

Alcuni cittadini hanno segnalato al Comando di polizia locale la presenza di individui che bussano alle case dei privati, chiedendo di effettuare un controllo sulle modalità di attuazione del servizio di raccolta differenziata porta a porta gestito dalla società che lo svolge per conto del Comune di Roccasecca.
Informo la cittadinanza che il Comune di Roccasecca non ha richiesto nessuna verifica di tale servizio, né tantomeno ha autorizzato personale a farlo. Pertanto trattasi sicuramente di tentativo di truffa, per il quale chiediamo ai cittadini di fare attenzione, di non fare entrare nessuno in casa e di segnalare eventuali sospetti al 112, come nel caso di episodi simili accaduti per Acea e Enel. Di tale situazione, configurandosi ipotesi di atto doloso, abbiamo subito allertato le forze dell’ordine e il Comando locale dei Carabinieri nella persona del maresciallo Bottone, affinché metta in campo le idonee strategie di controllo.
Tale avviso, infatti, è stato concordato proprio con il maresciallo Donato Bottone e la Stazione dei Carabinieri di Roccasecca, affinché la cittadinanza possa fare attenzione e segnalare eventuali presenze sospette.

Giovanni Giorgio – sindaco di Roccasecca