Domenica 14, torna “Il tuo quartiere non è una discarica”

11 settembre 2014 0 Di redazionecassino1

“Il prossimo sarà un fine settimana dedicato all’ambiente con due iniziative incentrate sul tema dei rifiuti che interesseranno via Solfegna – Cantoni, Via Volturno e Via Garigliano.” A dichiararlo l’assessore all’ambiente Riccardo Consales che ha annunciato l’incontro pubblico sul compostaggio domestico, che si terrà sabato a partire dalle ore 17 in via Solfegna – Cantoni presso la sede dell’associazione vittime civili di guerra, ed il ritorno dell’iniziativa ‘Il Tuo Quartiere non è una discarica’, con appuntamento per domenica 14 settembre dalle ore 8 alle ore 13 in via Garigliano e via Volturno. “Ripartono – ha sottolineato Consales – gli incontri pubblici nei quartieri periferici della città dedicati all’uso della compostiera ed alla grande utilità del compostaggio domestico. Sabato saremo in via solfegna – cantoni per approfondire questo tema e spiegare il corretto utilizzo delle compostiere domestiche che, come è noto, sono dei contenitori in plastica aerati, studiati proprio per praticare il compostaggio anche in piccoli spazi verdi (giardini), senza generare cattivi odori e senza attirare animali indesiderati. Sarà anche l’occasione per illustrare i vantaggi economici, per chi utilizza la compostiera, derivanti dal mancato conferimento dell’organico, con una riduzione del 10% sul pagamento della tassa sui rifiuti. Domenica 14 settembre, invece, torna il ‘Tuo Quartiere non è una discarica’, un’altra iniziativa promossa dall’assessorato all’ambiente del Comune di Cassino. Dalle ore 8 alle ore 13 in via Garigliano e via Volturno sarà possibile conferire, all’interno dell’area appositamente allestita, rifiuti ingombranti (mobili – reti – materassi – divani – scaffali – biciclette – etc.), RAEE (Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) (computer – televisori – stampanti – fax – telefoni – elettrodomestici – etc.) e rifiuti speciali (farmaci scaduti – batterie esaurite). L’appello rivolto ai cittadini è, quindi, quello di partecipare a questa semplice iniziativa gratuita che permette alla nostra città di limitare il proliferare del fenomeno delle discariche abusive. Si ricorda, infine, che per chi ne avesse bisogno rimane sempre a disposizione il numero verde 800 086 508 per il ritiro gratuito degli ingombranti con relativo servizio a domicilio.”