Misteriosa aggressione ad anziana di Boville, la donna perde il braccio. Forse un cane. Indagano i vigili urbani

28 settembre 2014 0 Di admin

E’ mistero su cosa possa aver causato il grave ferimento costato un braccio ad una donna di 83 anni di Boville ernica. Nel tardo pomeriggio di ieri la nipote l’ha trovata agonizzante nei pressi della sua abitazione in via Sasso con la profonda ferita ad un braccio. Ha lanciato l’allarme e sul posto sono arrivati i vigili urbani di Boville che hanno soccorso la donna ancora prima degli operatori del 118. Le condizioni dell’anziana erano gravissime e, per questo, è stata trasportata al San Camillo di Roma dove i medici le hanno dovuto amputare l’arto. Adesso è ancora in prognosi riservata e si aspetta il suo risveglio per sentire dal suo racconto cosa le è accaduto. Non si esclude che ad azzannarla possa essere stato un cane, forse un randagio, ma dalle ricerche effettuate nei dintorni dai vigili urbani non vi è traccia.