Morto in casa da dieci giorni, ipotesi overdose per un 40enne di Gaeta

17 settembre 2014 0 Di admin

Il corpo di un 40enne è stato trovato senza vita, ieri pomeriggio, nella sua abitazione all’ultimo piano di una palazzina in via Appia a Gaeta. L’ipotesi fatta dal medico legale è che l’uomo sia morto da almeno dieci giorni. Ad allertare i carabinieri, intervenuti sul posto, sono stati i vicini di casa per via del cattivo odore che aveva pervaso gli appartamenti sottostanti. Tra le possibili cause del decesso non si esclude l’overdose, anche per il passato dell’uomo legato agli ambienti della droga. Poco meno di due mesi fa il 40enne aveva perso la moglie, insegnante precaria, proprio per overdose.

foto Giuseppe Miele