Sequestro di funghi porcini sulla Pontina a Terracina, multa da 4.200 euro per venditore Ciociaro

30 settembre 2014 0 Di admin

E’ stato sorpreso dagli agenti della polizia Stradale a vendere decine di funghi porcini, spacciandoli per Ciociari, sulla Pontina a Terracina. Dieci euro al chilo ed in tanti erano gli automobilisti che per fermarsi e comprare quelli che sembravano loro succulenti e igienicamente sicuri porcini, creavano situazioni di rischio stradale per se e per gli altri, ma non solo, compravano inoltre prodotti che non erano passati per alcun tipo di controllo. I funghi infatti, con tutta probabilità, provenivano dall’Europa dell’est e il venditore, un 41enne ciociaro, non aveva alcuna autorizzazione a venderli, tantomeno aveva documenti che potessero dimostrare la provenienza dei miceti. Per questo gli agenti hanno sequestrato quattro cassette, circa 20 chili ma già tre cassette erano state vendute ed hanno sanzionato l’uomo con una multa di 4.200 euro.