Stalking, algerino arrestato a Latina

16 settembre 2014 0 Di admin

La Polizia della Questura di Latina ieri notte ha arrestato per stalking un giovane extracomunitario algerino.
Erano da poco passate le quattro del mattino quando una donna intimorita ed in preda al panico, ha contattato la Sala Operativa della Questura, riferendo di essere oggetto di minacce da parte di un giovane algerino il quale, invaghitosi di lei, da mesi la perseguitava pedinandola e minacciandola non solo verbalmente ma anche con telefonate ed sms.
Lo straniero si appostava sotto le finestre di casa sua lanciando all’interno dei petardi, disturbandola e importunandola con continui squilli notturni al citofono e arrivando addirittura a danneggiarle l’autovettura.
L’algerino, già oggetto di denuncia da parte della malcapitata, nella nottata odierna si era appostato sotto la sua abitazione minacciandola con delle forbici per costringerla ad aprire la porta dell’appartamento.
A questo punto giungeva sul posto personale della Squadra Volante che, dopo aver fermato e perquisito l’extracomunitario, privo di permesso di soggiorno e pregiudicato, rinveniva anche le forbici con lame da 10 cm descritte dalla donna la quale sporgeva ulteriore denuncia.
Gli uomini della Squadra Volante, dopo averlo accompagnato in ufficio, procedevano all’arresto del giovane algerino il quale veniva ristretto presso la locale casa circondariale e messo a disposizione della locale autorità giudiziaria.