B&B di Pastena distrutto dalle fiamme, lo sfogo dei proprietari

18 ottobre 2014 0 Di admin

“Abbiamo investito in quell’attività dieci anni delle nostre vite e sono bastati pochi attimi per rendere vani molti dei nostri sforzi”. Il Settimo Cielo di Pastena, è un B&B molto conosciuto non solo sul territorio ma anche fuori provincia. “La nostra clientela – dichiara uno dei proprietari – arriva da ogni parte d’Italia e per arredare l’area esterna con palme e chioschi in legno stile caraibico abbiamo investito tutto. Nel capannone, inoltre, c’erano attrezzature e utensili di ogni genere, da frigoriferi al bancone del bar, e tutto quello che avevamo rimesso al coperto per evitare che si rovinasse nel corso dell’inverno. Adesso è tutto distrutto”. Toccante lo sfogo del padre e del figlio proprietari della struttura che denunciano un danno di centomila euro. Le fiamme, con tutta probabilità, sono arrivate dall’esterno, da un fuoco di sterpaglie non spento bene. Quel che resta di un angolo lussureggiante a bordo piscina adesso, è la cenere e le strutture metalliche risparmiate dal rogo.

Er. Amedei

b&b distrutto1 b&b distrutto2 b&b distrutto4