Cagnolino disperato si lancia dal terzo piano, preso al volo e salvato da commerciante

22 ottobre 2014 0 Di admin

E’ successo a Cassino in via Puccini dove, da alcune ore, l’abbaiare di un cucciolo di cane dal terzo piano di un balcone, manteneva naso all’insù i commercianti della zona. I proprietari non erano in casa e il cagnolino era riuscito a crearsi un varco nella rete messa tra le aste della ringhiera. Era evidente che, in preda alla disperazione, si sarebbe lanciato nel vuoto. Così è stato. Per sua fortuna, però, uno dei commercianti un giovane stranieri, ha avuto la prontezza di lasciare a mezz’aria un giubbino e attutire il colpo evitando che l’animaletto si sfracellasse riscuotendo il compiacimento di chi, presente alla scena, temeva per le sorti del cucciolo che è stato affidato alla volontaria di una associazione animalista.

Er. Amedei

foto repertorio