Cantiere navale abusivo sequestrato dalla Forestale a San Felice Circeo

10 ottobre 2014 0 Di redazione

Un cantiere nautico completamente abusivo è stato sequestrato dal Corpoo Forestale a San Felice Circeo. L’azienda che si estendeva su un terreno di 15mila metri di terra in un’area destinata a zona agricola, aveva all’interno e nelle immediate pertinenze del capannone di 500 metri quadri, anch’esso abusivo, circa 15 imbarcazioni in fase di riparazione o costruzione. Inoltre nella stessa area erano disseminati rifiuti di ogni genere, come olio esausto, filtri dell’olio, pneumatici fuori uso, solventi e vernici di varia tipologia, scarti di lavorazione proveniente dalle riparazioni delle imbarcazioni, autovetture prive di targhe, oltre 20 batterie al piombo esauste di grandi e piccole dimensioni disperse sull’area. Oltre al sequestro dell’are è scattata anche la denuncia per due persone, il proprietario del terreno e del capannone e il proprietario della ditta.