Dom Donato Ogliari, è lombardo il 192esimo successore di San Benedetto

23 ottobre 2014 0 Di redazionecassino1

Il Rev.mo P. Donato Ogliari, O.S.B., è nato a Erba (Como) il 10 dicembre 1956.
Entrato da ragazzo nell’Istituto Missioni Consolata vi ha percorso l’iter formativo fino al sacerdozio. Dopo il Liceo Classico, ha frequentato il biennio filosofico a Torino e il triennio di Teologia a Londra, dove ha ottenuto il Baccalaurato in Teologia e il Diploma di Master of Arts in Scienze Religiose.
Ha fatto la prima professione come membro dei Missionari dell’Istituto della Consolata, a Torino, il 3 settembre 1978 ed è stato ordinato sacerdote il 3 luglio 1982.
Dopo l’Ordinazione sacerdotale ha fatto una breve esperienza in campo formativo e ha poi proseguito gli studi presso la Katholieke Universiteit di Lovanio (Belgio) dove ha conseguito il Baccalaureato in Filosofia, la Licenza e il Dottorato in Sacra Teologia.
Nel 1988 ha chiesto di entrare nell’Abbazia di Praglia (Padova) per iniziare la vita monastica ed essere poi destinato all’Abbazia Madonna della Scala di Noci (Bari), dove è entrato nel 1989 ed ha emesso i voti solenni nel 1992. Qui ha ricoperto l’incarico di Direttore editoriale della rivista “La Scala”, dal 1990 ad oggi, di Maestro dei Novizi, dal 1993 al 1999, e di Priore Amministratore, dal 2004 al 2006.
Nel 2006 è stato eletto Abate della medesima comunità pugliese, ricevendo la Benedizione Abbaziale il 7 ottobre 2006.
Nella Provincia italiana della Congregazione Benedettina Sublacense ha rivestito il ruolo di Consigliere (dal 2003 al 2012) e di Presidente della Commissione per la Formazione (2003-2008). Dal 2008 è Vice-Presidente della Conferenza Monastica Italiana (C.I.M.) e dal 2012 è Visitatore dei monasteri italiani della Congregazione Benedettina Sublacense-Cassinese.
Ha, al suo attivo, la pubblicazione di alcuni libri e di numerosi articoli, soprattutto di carattere teologico e spirituale.