Furto in chiesa, il sacrestano scopre il ladro e il colpo salta

8 ottobre 2014 0 Di admin

Un romano di 50 anni, nullafacente e senza fissa dimora, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Flaminia dopo aver forzato con degli arnesi il portone di ingresso della Chiesa di S. Gioacchino ai Prati di Castello, in via Pompeo Magno, nel primo pomeriggio di ieri durante l’orario di chiusura ai fedeli. Prima che potesse rubare, l’uomo è stato scoperto dal sacrestano che ha dato l’allarme ed ha consentito al parroco di chiamare il 112. Il ladro nonostante la fuga, è stato rintracciato dai Carabinieri intervenuti all’interno di un autobus, sulla via Flaminia. Una volta bloccato. L’uomo è stato ammanettato e portato in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere processato con il rito per direttissima. A seguito della perquisizione è stato trovato in possesso di due cacciaviti ed un martello frangi-vetro, che sono stati sequestrati.