Lite in un bar a Ferentino finisce a pistolettate, arrestato 46enne per tentato omicidio

19 ottobre 2014 0 Di admin

Al culmine di una lite tra tre italiani, residenti a Ferentino, è sputata una pistola che ha fatto fuoco almeno tre volte ferendo uno degli astanti. E’ caduto in un bar dove i tre stavano litigando per una faccenda economica. Improvvisamente i colpi di pistola hanno ferito alla testa, solo di striscio, un uomo che è rimasto a terra, immobilizzato più dalla paura che dalla ferita, mentre gli altri due fuggivano. Immediatamente allertati i carabinieri della compagnia di Anagni e della Stazione di Ferentino, sono iniziate le ricerche dei due che ben presto hanno condotto all’arresto di un 46enne che dovrà rispondere al reato di tentato omicidio in concorso. Il 38enne, colui che materialmente ha fatto fuoco, si è dato alla macchia e i carabinieri sono sulle sue tracce.