Giorno: 19 novembre 2014

19 novembre 2014 0

In piazza Nicholas Green il Villagio di Natale 2014

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

“Anche quest’anno Cassino avrà il suo Villaggio di Natale.” A dichiararlo è stato il sindaco di Cassino Giuseppe Golini Petrarcone in merito alla quarta edizione dei mercatini di Natale. “In tanti – ha continuato il sindaco – sia cittadini che commercianti hanno mostrato la volontà che, quella che ormai possiamo considerare una tradizione per la città, venisse realizzata anche quest’anno. Proprio per questo, dopo che un primo momento si era presentato il rischio per ragioni di natura tecnica di non poter svolgere questa manifestazione, abbiamo avuto un incontro con il responsabile della Cierreci, che da bando organizza l’evento, con il quale abbiamo trovato una soluzione che vedrà allestire il Villaggio di Natale in Piazza Nicholas Green anziché in Piazza Labriola. Cassino, quindi, è pronta a vivere l’atmosfera natalizia con i suoi mercatini e con le luminarie che decoreranno le vie, le piazze e le rotatorie della città. Due iniziative che hanno l’obiettivo di aumentare la proposta della città per le festività natalizie, richiamando a Cassino ancora più persone, con vantaggi per il settore commerciale e, quindi, per l’economia locale.” Ad entrare nei dettagli dell’edizione di Villaggio di Natale 2014 è stato l’assessore alla cultura Danilo Grossi che ha preso parte all’incontro che si è tenuto nella mattinata in Comune. “Siamo felici – ha sottolineato Grossi – di essere giunti ad una conclusione positiva che consentirà di realizzare Villaggio di Natale in Piazza Nicholas Green. L’edizione di quest’anno sarà incentrata principalmente su quelle che sono le attività ludiche e sportive con l’installazione, per la prima volta a Cassino, di una pista di ghiaccio coperta che rappresenta sembra ombra di dubbio un’attrazione unica nel suo genere. Nonostante le tempistiche piuttosto ristrette anche quest’anno Villaggio di Natale rappresenta un’opportunità importante per la città e soprattutto dimostra la volontà di dare risposte concrete ai cittadini, superando gli ostacoli, grazie anche alla disponibilità della Cierreci, che possono emergere quando si realizzano progetti di questo tipo. Insomma tutto è pronto per vivere un Natale tra festoni, luminarie, mercatini e attrazioni che animeranno Cassino sino al 6 gennaio.” A concludere la serie di interventi è stato l’assessore al commercio Mario Costa: “dal momento che non era possibile spostare il mercato settimanale del sabato che si svolge a Piazza Labriola, abbiamo trovato una soluzione per Villaggio di Natale che sarà allestito in Piazza Nicholas Green. Questo conferma la volontà dell’Amministrazione di realizzare una manifestazione come Villaggio di Natale che insieme alle luminarie richiama a Cassino tanti visitatori con notevoli benefici e vantaggi per la città e per le attività commerciali.”

19 novembre 2014 0

Fiumi di gasolio di contrabbando sull’A1, la Polstrada di Cassino ne sequestra 52mila litri

Di admin

Cinquantaduemila litri di gasolio di contrabbando sono stati sequestrati la notte scorsa dagli agenti della polizia stradale di Cassino comandati dal sostituto commissario Giovanni Cerilli e diretti dal vice questore Giovanni Consoli. Da tempo il controllo sull’autostrada è particolarmente attento ai camion che, i totale difformità da quanto previsto dal codice, al fine di evadere le accise, trasportano carburante considerato di contrabbando. I camion, uno guidato da un cittadino polacco ed un altro guidato da un cittadino sloveno, trasportavano 26mila litri ciascuno di una sostanza oleosa del tutto assimilabile al gasolio contenuti in contenitori di plastica da mille litri ciascuno. Un camion era diretto a Palma Campana, un altro, solo sulla carta, era diretto in Tunisia. Da un calcolo fatto, la merce poi sequestrata aveva evaso le tasse per circa 32mila euro. I due conducenti, quindi, sono stati denunciati per violazione della normativa sul trasporto delle merci pericolose con la sospensione della patente di guida e della carta di circolazione ed il fermo amministrativo dei mezzi. I 52 mila litri di gasolio di contrabbando, invece, sono stati sequestrati.

19 novembre 2014 0

Finti manifesti funebri per magistrato di Latina, indaga la Digos

Di admin

Questa mattina alle ore 08.00 a Latina nei pressi di un Liceo e in altre zone della città sono stati rinvenuti alcuni manifesti di fattura artigianale che annunciavano la prematura scomparsa di un noto Magistrato del Tribunale di Latina. Il personale della Digos prontamente intervenuto sul posto ha immediatamente posto sotto sequestro il manifesto che è stato sottoposto agli accertamenti tecnici dalla Polizia Scientifica. Attualmente Sono in corso attivissime indagini da parte della locale Digos per risalire agli autori del macabro gesto

19 novembre 2014 0

Rubano nei supermercati di Cassino, quattro persone arrestate

Di admin

I carabinieri di Cassino hanno arrestato nella flagranza di “furto aggravato continuato in concorso” quattro persone, di cui due minorenni, tutte già censite per reati specifici. Il gruppetto, dopo aver danneggiato il sistema antitaccheggio di alcuni generi alimentari presso un noto supermercato alimentare di Cassino, si sono impossessati della merce allontanandosi a bordo di un’autovettura con targa straniera. Le immediate ricerche dei militari comndati dal Capitano Silvio De Luca e dal tenente Massimo Esposito hanno consentito di rintracciare e bloccare il veicolo nei pressi del casello autostradale di Cassino. Nel corso della perquisizione veicolare è stata ritrovata la merce poco prima asportata, nonché altri prodotti alimentari risultati asportati presso i centri commerciali di Panorama e Lidl. La refurtiva per un valore di circa 300 euro restituita ai legittimi proprietari. Espletate le formalità di rito, due degli arrestati sono stati ristretti presso le camere di sicurezza del Comando Compagnia, mentre i due minorenni sono stati portati presso il centro di accoglienza di Roma in attesa del rito direttissimo.

19 novembre 2014 0

Si fingono poliziotti e rapinano l’incasso di una azienda sull’asse attrezzato di Frosinone

Di admin

Si sono finti poliziotti ed hanno rapinato l’incasso di una azienda che un dipendente aveva in custodia. È accaduxto oggi pomeriggio sull’asse attrezzato tra Frosinone e ferentino. I due malviventi si sono avvicinati alla vettura del dipendente mostrando alcune palette in dotazione alle forze dell’ordine e hanno fatto fermare l’uomo. Hanno poi finto di controllare l’auto e , nel frattempo si sono impossessati della borsa dell’incasso. Almomento si ignora l’entità del bottino. I due, italiani, hanno agito usando una Fiat Punto rubata ad Anzio. Indaga la squadra Mobile di Frosinone.