Bimba morta d’infarto a Cassino, un fiume di gente ad Acquafondata per l’ultimo saluto

1 novembre 2014 1 Di admin

Oltre un miglia di persone, oggi pomeriggio, sono arrivate ad Acquafondata da Cervaro e Cassino per dare l’ultimo saluto alla piccola Benedetta, la ragazzina di 11 anni la cui storia ha commosso anche chi non la conosceva. La piccola, giovedì pomeriggio è stata colta da un malore e accompagnata in ospedale dal padre dove è morta per infarto. I funerali si sono celebrati nella cittadina montana di cui sono originari i genitori della piccola. “Il Cielo ha un angelo in più” si leggeva su un lenzuolo, “Non ti dimenticheremo mai” era scritto su un altro. Poi tanti palloncini bianchi come bianca era la sua bara. Al termine del rito funebre alcuni suoi compagni e la maestra hanno letto una lettera.

Ermanno Amedei

Foto Alberto Ceccon
Acquafondata - Funerale di Benedetta 003 Acquafondata - Funerale di Benedetta 005 Acquafondata - Funerale di Benedetta 013 Acquafondata - Funerale di Benedetta 030 Acquafondata - Funerale di Benedetta 037