Insegnante scomparsa a Sora. Trovato braccialetto spezzato, possibile colluttazione

4 novembre 2014 0 Di admin

Qualche traccia ma nessuna notizia di Gilberta Palleschi di Sora. Per l’insegnante 57 enne volge al termine anche il terzo giorno di ricerche e le tracce trovate, pare la sim del suo telefono cellulare ma non l’apparecchio, le chiavi dell’auto e un braccialetto spezzato, sono segnali tutt’altro che rassicuranti. Tutto sarebbe stato ritrovato in ordine sparso sulla strada di campagna che da Fontechiari porta a Broccostella, passando nei pressi della cartiera San Martino e ad un laghetto dove si pratica la pesca sportiva.

gilberta palleschi

In quella stessa zona i cani molecolari arrivati da Firenze si fermano a significare che la pista olfattiva della donna in quel punto si interrompe. Intanto poco lontano si scandaglia il fiume Fibreno e i sub dei vigili del fuoco lo hanno fatto oggi finché c’era luce. Riprenderanno domani mattina. Ormai è quasi esclusa la pista dell’allontanamento volontario. Il braccialetto spezzato lascerebbe pensare ad una colluttazione e tra le tante persone ascoltate, anche quella che avrebbe ritrovato la sim. L’uomo del posto è stato ascoltato più volte su come si è imbattuto, dice lui casualmente, su quel telefono rotto dal quale avrebbe prelevato la scheda.
foto Luca Rea