La Regione concede al Comune di Roccasecca la Casa cantoniera su via Casilina

29 novembre 2014 0 Di admin

Con deliberazione numero 751 del 4 novembre 2014, pubblicata sul Supplemento del Burl del 18.11.2014, la Regione Lazio ha concesso “ufficialmente” al Comune di Roccasecca la Casa cantoniera di via Casilina, a fronte della presentazione di una proposta progettuale per un utilizzo a fino sociali e culturali.
La delibera pubblicata sul Burl chiude un iter avviato nella scorsa estate, su interessamento del sindaco Giovanni Giorgio, del vicesindaco Carmine Guerrino Torriero e dell’assessore Alessandro Marcuccilli.
La struttura una volta nella disponibilità materiale dell’ente di Palazzo Boncompagni verrà utilizzata per iniziative di natura sociale e culturale.
Soddisfazione da parte dei rappresentanti dell’amministrazione comunale di Roccasecca.
“Un’altra buona notizia per la nostra comunità – hanno dichiarato Giorgio, Torriero e Marcuccilli – nel momento in cui avremo preso ufficialmente possesso della Casa cantoniera la utilizzeremo per progetti e iniziative di carattere socio-culturale. Anche Roccasecca potrà avere una Casa della cultura e del sociale”.