Scomparsa a Sora, ritrovati oggi solo oggetti personali. Per Gilberta inizia la terza notte “buia”

3 novembre 2014 0 Di admin

La stanno cercando ovunque, fin al lago di Posta Fibreno ma le sorti dell’insegnante di inglese di Sora, restano avvolte nel mistero. Gilberta Palleschi, 57 anni, però, di tracce ne ha lasciate diverse. Oggi sulla strada che porta a Broccostella, i ricercatori si sono imbattuti in un mazzo di chiavi, una cuffietta e quello che sembrerebbe essere un pezzo dei suoi occhiali. Tracce, quindi, solo tracce ma della sua persona restano solo i timori che questa vicenda possa assumere epiloghi tragici; timori che si fanno di ora in ora più  concreti. Diverse le voci circolate in città oggi, tra queste anche quella relativa ad una persona ascolatata dai carabinieri e ritenuta sospetta; facile pemnsare che i carabinieri che indagano hanno ascoltato più di qualcuno, ma nessuna conferma che ve ne sia tra questi di sospettati per qualche reato. Intanto comincia per Gilberta, la terza notte da persona scomparsa.

Ermanno Amedei