Sparatoria a Coreno, autopsia ultimata. Giuseppe colpito alla spalle e Amilcare da vicino

8 novembre 2014 0 Di admin

Sparatoria nella cava di Coreno, autopsia conferma confronto ravvicinato tra i Mattei e il Di Bello. Domani i funerali
Sono da poco ultimati gli esami autoptici sui corpi di Amilcare e Giuseppino Mattei, i due fratelli di Castelforte uccisi nel corso di una sparatoria ieri mattina nella loro cava estrattiva di Coreno Ausonio. Poche le indiscrezioni trapelate, ma pare che ad uccidere Giuseppino sia stato un solo colpo che, però, gli sarebbe stato sparato alle spalle. Tre colpi avrebbero attinto Amilcare ma solo uno sarebbe stato mortale. Gli altri due confermerebbero le ipotesi che tra Amilcare e il Di Bello, l’uomo gravemente ferito e in stato di arresto per duclice omicidio, ci sarebbe stata una colluttazione e i colpi esplosi sarebbero stati esplosi a distanza ravvicinata.
Er. Amedei