Giorno: 8 dicembre 2014

8 dicembre 2014 0

Cadavere nel fiume a Cassino, forse un malore la causa dell’annegamento del 49enne di origine rumena

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Aveva 49 anni ed era un rumeno l’uomo il cui corpo è stato ritrovato oggi galleggiare nel fiume Gari a Cassino nei pressi dell’ex scuola Diamare. La salma è stata posta sotto sequestro nell’obitorio di Cassino. Da indiscrezioni trapelate pare che sul corpo non vi fossero ferite. Si ipotizza l’affogamento in seguito alla caduta in acqua per malore.

foto antonio nardelli

8 dicembre 2014 0

Cadavere nel fiume Gari a Cassino, si indaga

Di admin

Il corpo di un uomo dall’apparente età di circa 50 anni è stato ritrovato oggi pomeriggio nel fiume Gari a Cassino. Il cadavere è stato notato da alcuni passanti sulla pista ciclabile all’altezza dell’ex scuola Diamare mentre galleggiava spinto dalla corrente. Immediatamente sul posto sono giunti 118 polizia e carabinieri e le squadre dei Vigili del Fuoco di Cassino che con i sommozzatori hanno recuperato il corpo che è oggetto di indagine per stabilirne l’identità e le cause del decesso.

8 dicembre 2014 0

Sorpreso alla guida in stato di ebbrezza sulla Casilina a Cassino, 22enne denunciato

Di admin

Questa mattina a Cassino i Carabinieri della locale Compagnia hanno denunciato in stato di libertà un 22enne di Cassino per “guida in stato di ebbrezza alcolica”. Il giovane è stato sorpreso alla guida della propria autovettura mentre procedeva ad andatura pericolosa la SS.6 Casilina sud. Sottoposto all’etilometro si evidenziava un tasso alcolemico superiore a quello consentito dalla norma, con conseguente ritiro della patente di guida. In un’altra operazione i carabinieri hanno sorpreso un 40enne mentre si aggirava con fare sospetto nel parcheggio antistante la stazione ferroviaria della Città Martire. Ricorrendone i presupposti di legge, l’uomo veniva proposto alla Questura di Frosinone per l’irrogazione del f.v.o.

8 dicembre 2014 0

Più controlli della polizia a Frosinone Fiuggi e Cassino

Di admin

La preziosa collaborazione tra le Volanti della Questura di Frosinone ed il Reparto Prevenzione Crimine Lazio continua a garantire una costante controllo del territorio allo scopo di contrastare i fenomeni di microcriminalità e prevenire episodi delittuosi. L’avvicinarsi delle prossime festività richiede una mirata pianificazione dei servizi che il Questore Santarelli ha stabilito tenendo conto delle specifiche esigenze del periodo. Gli equipaggi della Polizia di Stato si sono quindi dedicati, nel territorio del capoluogo ed in quello dei commissariati di Cassino e Fiuggi, al controllo dei centri commerciali e delle strade ove maggiore è la presenza di esercizi pubblici. Non sono state trascurate, inoltre, le zone di periferia dove la prevenzione ha riguardato, in questo caso, soprattutto i reati predatori. Infatti, proprio nei pressi di alcune abitazioni isolate, è stata fermata un’autovettura a bordo della quale viaggiavano due uomini, entrambi trentenni, i quali, da una verifica in banca dati, annoveravano precedenti per furto. Il controllo esteso all’autovettura permetteva ai poliziotti di rinvenire arnesi atti allo scasso per il cui possesso i due sono stati denunciati. Le Volanti della Questura hanno, inoltre, sanzionato con il foglio di via obbligatorio un uomo ed una donna di origine campana sorpresi in atteggiamento sospetto nella zona scalo del capoluogo. 15 posti di controllo, 185 persone identificate, 83 veicoli controllati, 12 stranieri accompagnati in Ufficio per accertarne la posizione sul territorio nazionale, numerose contravvenzioni al Codice della Strada sono i risultati dei servizi che hanno come unico obiettivo quello di garantire la sicurezza.