Giorno: 20 dicembre 2014

20 dicembre 2014 0

Quaranta chili di fuochi pirotecnici illegali, armi e droga sequestrati ad Aprilia, denunciato 28enne

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Il personale della Polizia di Stato – Questura di Latina ha denunciato C. Ciro di 28 anni, residente ad Aprilia (LT) per detenzione illecita di materiale pirotecnico. L’indagine degli investigatori della Polizia di Stato scatta all’indomani di un gravissimo episodio di cronaca avvenuto un paio di mesi fa nella zona di Aprilia. Un minore, resta gravemente ferito alle mani e agli occhi (rischiando la cecità), durante la manipolazione e l’accensione di fuochi d’artificio. Le informazioni acquisite dagli operatori della Polizia di Stato indirizzano le indagini verso il 28enne di origine campana residente ad Aprilia. Nella tarda serata di ieri scatta il blitz degli agenti del Commissariato di Cisterna che bloccano il C.Ciro. sotto la propria abitazione. La perquisizione eseguita  permette di rinvenire un ingente quantitativo di fuochi pirotecnici ( circa 40 kg) di categoria IV^ e V^, ben occultato nel garage della propria abitazione situata nel piano seminterrato di un edificio residenziale .   Per caratteristiche e per quantità il materiale sequestrato nell’insieme, rappresenta un grave rischio per l’incolumità personale degli inquilini di quel complesso abitativo. Nel corso dell’operazioni, la perquisizione estesa anche all’abitazione del C.Ciro permette di rinvenire una “penna pistola” con la matricola abrasa e il relativo munizionamento (15 proiettili cal. 22) oltre circa 15 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Notiziata l’A.G. il C. Ciro di 28 anni, è stato denunciato in stato di libertà per detenzione illecita di materiale pirotecnico.

20 dicembre 2014 0

Quattro incidenti in cinque minuti sull’A1 ad Anagni, super lavoro per la Polstrada

Di admin

Quattro incidenti in cinque minuti. Un dato da record che è stato registrato questa mattina in pochi chilometri sull’autostrada Roma Napoli nel tratto compreso tra Ferentino ed Anagni. Una notte tranquilla fino alle 5 e 55, poi un primo incidente è stato segnalato in direzione sud, su cui è intervenuta la pattuglia della polizia stradale della sottosezione di Frosinone. Poi a distanza di pochi minuti, addirittura alcuni a distanza di pochi secondi, si sono verificati altri tre sinistri. Nessuno degli incidenti era collegato, si trattato di tamponamenti e di una uscita di strada. In un solo caso è stato necessario l’intervento dell’ambulanza per ferite lievi ma le pattuglie della stradle sono arrivate anche dalle sottosezioni di Cassino e da Colleferro. Er. Amedei

20 dicembre 2014 0

Officina dei mezzi rubati scoperta a Lanuvio, due tunisini arrestati dalla Poltrada di Latina

Di admin

Ieri sera la polizia stradale di Latina ha arrestato 2 cittadini tunisini (Oueslati Lazhar, 46 anni e Khalsi Tahar, 48 anni) in quando gravemente indiziati di aver organizzato e gestito in concorso con altre persone la cui identificazione e’ tutt’ora in corso, una centrale di riciclaggio di furgoni rubati. La banda si era infatti specializzata nel furto di autocarri da 35 quintali di massa complessiva. Presso un’abitazione di Lanuvio, in via Isola del Giglio, il personale di quest’ufficio ha effettuato accesso e perquisizione rinvenendo nell’area attigua all’abitazione, un autocarro con il codice identificativo (telaio) contraffatto. All’interno dell’abitazione utilizzata dai fermati sono state rinvenute carte di circolazione in bianco e certificati di proprietà risultati rubati tra il 2007 ed il 2010. Vi erano inoltre una quantità importante di pezzi di ricambio e attrezzi per lo smontaggio degli autocarri provento di furto. Le indagini con il coordinamento della procura della repubblica presso il tribunale di Velletri (dott.ssa Fini) proseguiranno per individuare gli ulteriori complici del sodalizio criminoso resisi irreperibili. Nei confronti dei fermati l’a.g. valuterà la sussistenza del vincolo associativo con ulteriore compromissione delle relative posizioni. Si allegano in cartella foto per ogni migliore esposizione dell’operazione all’opinione pubblica.

20 dicembre 2014 0

Vola giù dalla finestra della scuola dell’infanzia in pieno centro a Frosinone, muore 50enne eritrea

Di admin

Hanno trovato il suo corpo davanti al portone della scuola dell’infanzia Sant’Agostino in via Cavour a Frosinone. Si tratta di una donna di colore, eritrea di circa 50 anni che da anni conviveva con le suore che gestiscono l’istituto scolastico. La donna è volata giù dalla finestra al secondo piano del plesso a circa sette metri d’altezza e finendo sui gradini. Per lei nessuna possibilità di salvezza. Poco prima, tutti i bambini della scuola erano usciti per seguire la messa in una vicina chiesa, quindi l’immagine terribile della morte è stata loro risparmiata. Due le ipotesi, la prima ricondurreùbba la tragedia ad un incidente avvenuto mentre la donna, bassa di statura, si sarebbe sporta troppo per chiudere la finestra finendo per perdere l’equilibrio e volare di sotto. La seconda, invece, ricondurrebbe il tutto ad un suicidio e questa sembra, a parere degli inquirenti, l’ipotesi più credibile.

20 dicembre 2014 0

I carabinieri in curia per gli auguri di Natale

Di admin

Nella mattinata di oggi, il Comandante della Compagnia Carabinieri di Cassino, unitamente ai Comandanti delle Stazioni dipendenti, dell’Aliquota Radiomobile, del Nucleo Comando e al delegato Co.Ba.R., si è recato presso la curia vescovile di Sora, per lo scambio degli auguri natalizi con S.E. Monsignor Gerardo Antonazzo, Vescovo della Diocesi di Sora, Cassino, Pontecorvo e Aquino. Nell’occasione al prelato è stato donato un manufatto raffigurante la “Carica di Pastrengo”. Il Vescovo ha apprezzato la visita e nel ringraziare ha rivolto un caro saluto ai presenti, da estendere a tutti i familiari dei Carabinieri della Compagnia.

20 dicembre 2014 0

Massima attenzione della questura per il derby Isola Liri – Sora

Di admin

Rimane alta l’attenzione della Polizia di Stato nella definizione delle misure organizzative da adottare in occasione dell’ atteso derby Isola Liri – Sora.

Nessun dettaglio è stato sottovalutato per garantire le ottimali condizioni di sicurezza all’incontro.

Questa mattina è stato compiuto un ulteriore sopralluogo per verificare l’operatività delle misure adottate.

Nella circostanza è stato individuato un percorso più agevole per il transito della tifoseria ospite:

  via Sferracavallo – Lungoliri Simoncelli – via Napoli – via Costantinopoli – via per Carnello – via Pietro Nenni – via Vuotti – via De Gasperi – S.P. 92 – incrocio Collecarino -via Arpino – Incrocio via Moncisterna.  

20 dicembre 2014 0

Aquino: Fabio Gervasio nuovo segretario del circolo Pd

Di redazionecassino1

Mercoledì 17 dicembre si è svolta l’assemblea del circolo di Aquino del Partito Democratico.

Durante l’assemblea il segretario, Paolo Scappaticci, ha comunicato che intendeva rimettere il mandato nelle mani dell’assemblea a causa di impegni lavorativi ed attività sindacale.

Dopo ampia discussione l’assemblea ha provveduto a nominare nuovo segretario Fabio Gervasio.

“Ringrazio l’assemblea e Paolo Scappaticci per la fiducia ripostami – ha dichiarato Gervasio – in questo momento difficile lavoreremo insieme per dare risposte alle esigenze del nostro territorio.”

20 dicembre 2014 0

“Un ringraziamento speciale”, in scena i centotto piccoli attori della materna di via Donizetti

Di redazionecassino1

Cento otto bambini dai 2 anni e mezzo ai 5, coordinati da 9 insegnanti, hanno saputo emozionare, coinvolgere e commuovere oltre 500 persone che hanno assistito alla recita natalizia degli alunni della scuola materna “Donizetti” di Cassino. Una “buona scuola”, come quella che chiede il Governo, quella cui auspica il premier Renzi, una scuola che riesce, attraverso uno spettacolo natalizio, a convogliare messaggi che dovrebbero guidare lo sviluppo di una normale società civile, in primis “Non tutto è dovuto”. Un tema che parla all’animo dei piccoli studenti ma che vuole arrivare anche al cuore dei più grandi, dei 500 tra genitori, nonni, zii o semplicemente curiosi, che hanno partecipato alla rappresentazione scolastica. “Un ringraziamento speciale” questo il titolo della recita, questo anche il tema che ha mosso i 108 “attori” che hanno portato in scena uno spettacolo ideato dalle insegnanti nei minimi particolari: la sceneggiatura, il copione, la scenografia, i balli. Non un’equipe di coreografi ad organizzare lo spettacolo ma 9 maestre: Boscarello Rosa, Falcone Angela, Capasso Maria Teresa, De Vecchi Paola, Teresa Valentini, Russo Assuntina, Mirella Mirabelli, Iadevaia Annarita, Maietta Rosa.Le difficoltà incontrate non sono state poche vista la giovanissima età degli “attori”; molti i bimbi “anticipatari” di poco più di 2 anni che già con scioltezza e semplicità hanno calcato il palcoscenico della palestra dell’Istituto Magistrale M.T. Varrone di Cassino che ha ospitato lo spettacolo venerdì pomeriggio. Non sono mancati gli imprevisti, non sono mancati momenti di imbarazzo di qualche attore meno disinvolto, non sono mancati pianti e capricci: ma non è mancata neanche la dolcezza e la professionalità di chi ha saputo affrontare gli imprevisti con affettuosa semplicità. Tra gli spettatori emozionati non poteva mancare Vincenza Simeone, dirigente del Terzo Istituto Comprensivo cui appartiene la materna Donizetti. Una vera e propria macchina organizzativa che si è messa in moto già da settembre affinché lo spettacolo di Natale fosse pronto in tempo: insegnanti e personale ausiliario – Maria e Nunzia – hanno guidato i 108 attori. A loro “Un ringraziamento speciale” come il titolo dello spettacolo andato in scena, perché non è da dare per scontato che 108 bambini imparino poesie, canzoni, motivetti, battute e copioni in poco più di 2 mesi, senza fatica, senza stress, e con il sorriso che deve contraddistinguere la loro età.

20 dicembre 2014 0

PD Aquino, Fabio Gervasio nominato segretario

Di admin

Mercoledì 17 dicembre si è svolta l’assemblea del circolo di Aquino del Partito Democratico.

Durante l’assemblea il segretario, Paolo Scappaticci, ha comunicato che intendeva rimettere il mandato nelle mani dell’assemblea a causa di impegni lavorativi ed attività sindacale.

Dopo ampia discussione l’assemblea ha provveduto a nominare nuovo segretario Fabio Gervasio.

“Ringrazio l’assemblea e Paolo Scappaticci per la fiducia ripostami – ha dichiarato Gervasio – in questo momento difficile lavoreremo insieme per dare risposte alle esigenze del nostro territorio.”