Basket: Serapo si aggiudica 71-65, il match contro Roma

15 dicembre 2014 0 Di redazionecassino1

La Serapo UnipolSai Gradone Assicurazioni batte la Pass Roma, con il punteggio di 71-65, e conquista la quarta vittoria stagionale che gli permette di attestarsi al quinto posto in classifica. Una gara, come previsto, dura contro una squadra, seppur scesa a Gaeta con soli 7 elementi a referto, che, specialmente nel finale, ha dimostrato di valere la posizione che gli compete e siam certi che combatterà per accedere ai play off fino alla fine. Una vittoria dunque molto importante frutto di buoni tre quarti di gara nei quali la squadra biancoverde non ha problemi a gestire il vantaggio, che arriva anche sul +15 al 30’, che fa da contraltare ad un ultimo quarto titubante che ha permesso alla Pass Roma di ritornare prepotentemente in partita.

Inizio gara subito di marca Gaetana che fa le prove generali per quelli che saranno il secondo e terzo quarto. La squadra gira bene, basti pensare che tutti i ragazzi vanno a segno trascinati da Capitan Marrocco che ha subito un buon approccio alla gara; la Pass Roma stenta a restare in scia e si affida a tutta la fisicità di Sodani che si fa sentire sotto canestro. Il secondo quarto inizia con la Serapo UnipolSai Gradone Assicurazioni avanti con il punteggio di 18-15, ma proprio in questa seconda frazione aumenta la propria pressione difensiva ed a beneficiarne sono gli esterni ed in particolare Leccese che si scatena in campo aperto: si va al riposo lungo con i biancoverdi avanti con il punteggio di 34-25.

La ripresa ricomincia con una timida reazione degli ospiti ma dopo poco si capisce che la sosta lunga non ha influito minimamente sulla carica agonistica dei ragazzi di Coach Macaro: si sblocca Refini ed importante è il lavoro svolto Valente quando Ferraiuolo deve lasciare il campo al quarto fallo fischiato contro, la tripla di De Vellis conclude un quarto che da alla squadra biancoverde il suo massimo vantaggio della partita ( 55-40). A questo punto la gara sembra bella che è vinta ma non si sono fatti i conti con l’orgoglio della Pass Roma che un passetto alla volta riesce ad rientrare prorpotentemente in partita fino a giungere al -1 ( 62-61) in corrispondenza della tripla di Cuzziol; in questo frangente gli arbitri ci mettono del loro ma i ragazzi di Coach Macaro trovano enormi difficoltà ad attaccare la difesa ospite tanto che il Tecnico biancoverde deve sprecare subito i time out a disposizione per spronare i suoi. Dal 62-61 comunque c’è una giusta reazione di carattere ed un 4-0 immediato firmato Marrocco – Valente consente alla Serapo UnipolSai Gradone Assicurazioni di gestire con più tranquillità il finale fino alla sirena finale.
( In allegato: Salvatore Leccese. Foto a cura di Gianluca Di Fazio)

Serapo UnipolSai Gradone Assicurazioni: Mannarelli n.e., Leccese 17, De Vellis 5, Vellucci 2, Valente 7, Refini 11, Nardella, Coscione n.e., Marrocco 19, Ferraiuolo 10. Coach: Macaro; Ass. Coach: Imparato.

Pass Roma: Mangioni 5, Andreoli 7, Cuzziol 14, De Marchis 6, Monnanni 7, D’Angelo 9, Sodani 17. Coach: Mininni; Ass.Coach: Bellucci.