Donna caduta dal balcone della scuola a Frosinone, sulle pareti i segni della disperazione

21 dicembre 2014 0 Di admin

La morte di Michelina, la donna 50enne che ieri è volata giù dal balcone della scuola privata per l’Infanzia Sant’Agostino di Frosinone ha creato sconcerto. L’ipotesi del suicidio sembra, agli investigatori dei carabinieri, la pista più credibile. Le tracce lasciate sull’intonaco esterno della parete, quella dalla quale la donna è precipitata dalla finestra del secondo piano, però, dà la misura della disperazione. Forse un rinsavimento tardivo dal folle gesto o forse il vano tentativo di sopravvivere ad un incidente a causa del quale si era trovata al di fuori della finestra in procinto di cadere di sotto. Michelina, così la chiamavano, era eritrea, e da anni viveva con la sorella, suora agostiniana in locali adiacenti alla scuola. Mite, solare e sempre pronta a salutare chiunque. Come siano andate le cose, purtroppo non cambia il tragico epilogo.

Er. Amedei