Gli cade una lastra metallica addosso a Casalvieri, operaio 35enne rischia di perdere i piedi

26 dicembre 2014 0 Di admin

Un operaio di 35 anni rischia di perdere entrambi i piedi in seguito ad grave incidente sul lavoro che si è verificato il 24 dicembre a Casalvieri, comune nell’area di Sora, in provincia di Frosinone. In base alle prime ricostruzioni l’operaio era impegnato nello scarico di pesanti lastre di ferro da un mezzo pesante munito del braccio mobile per questo tipo di operazioni, quando improvvisamente una di queste si è sganciata colpendo l’uomo intento a guidarne la discesa dal mezzo. L’impatto ha colpito i piedi dell’operaio quasi tranciandoli di netto. Vista la gravità delle ferite riportate la Centrale 118 ha fatto intervenire l’eliambulanza Pegaso 44 di stanza Latina. Il team dell’emergenza appena giunto sul posto ha stabilizzato il paziente che presentava fratture multiple di tibia e perone, e lo ha condotto presso il pronto soccorso del Policlinico Umberto I dove è stato preso in carico con il codice rosso. Tutta l’operazione è durata circa un’ora. Il servizio di elisoccorso è stato attivato alle ore 12.12 ed e l’AW 109 di Elitaliana è atterrato in un campetto a ridosso del luogo dell’incidente alle 12.35 ed era all’Umberto I alle 13 e 23.