Per l’incontro di calcio Frosinone – Ternana, riunito in Questura il GOS

2 dicembre 2014 0 Di redazionecassino1

Si avvicina il nuovo appuntamento calcistico previsto venerdi alle ore 20.30 presso lo stadio Matusa di Frosinone per il quale il Questore Santarelli ha già definito i lineamenti tecnico operativi.

Questa mattina si è svolta in Questura la riunione del GOS presieduta dal Capo di Gabinetto Stefania Marrazzo per l’analisi degli aspetti organizzativi dell’evento.

Il Presidente del Gos ha informato i componenti del Gruppo sulle Determinazioni emanate dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive relative all’incontro per il quale il CNIMS ha assegnato un rischio 3 con previsto rafforzamento delle misure.

Ha spiegato la dott.ssa Marrazzo che per la programmata partita saranno sospese le agevolazioni per i sostenitori ospiti con vendita dei tagliandi ai soli sottoscrittori del programma di fidelizzazione della società Ternana, vendita che terminerà entro le ore 19 del giorno antecedente la gara.

Ha aggiunto, inoltre, che a seguito degli episodi registratisi nell’ultimo incontro casalingo con un bilancio che conta l’accensione di diversi fumoni da parte della tifoseria locale, saranno implementati i servizi di prefiltraggio e filtraggio.

Ancora una volta viene rivolto l’invito ai sostenitori del Frosinone Calcio ad anticipare l’arrivo presso l’impianto sportivo rispetto all’inizio della gara, l’eventuale ritardo infatti rallenterebbe tutte le previste attività con conseguente ritardo per l’accesso agli spalti.

L’evento calcistico farà registrare il sold out da parte della tifoseria locale e pertanto al fine di agevolare tutte le attività di ordine e sicurezza pubblica è stato deciso, per la sola vendita dei tagliandi presso il botteghino situato allo stadio, di bloccare la vendita per le ore 15 del giorno della gara, restando invariate le altre modalità di acquisto.

Giovedi è previsto sempre in Questura un tavolo tecnico per definire la linea operativa e le modalità di esecuzione dei predisposti servizi di ordine e sicurezza pubblica.