Stretto di Sicilia, fiocco azzurro sulla nave della marina militare Etna

17 dicembre 2014 0 Di admin

Lieto evento sulla rifornitrice Etna della Marina Militare, impegnata nelle operazioni navali di sorveglianza e sicurezza nello Stretto di Sicilia.

Alle due circa di questa mattina, 16 dicembre,  è venuto alla luce il piccolo Aloniab Nahom. La madre eritrea, di religione cattolica, è stata soccorsa ieri dal personale della Marina militare e

portata a bordo di nave Etna insieme ad altri 430 migranti.Il neonato pesa circa tre chilogrammi ed è stato battezzato dal cappellano di bordo.

Madre e bimbo stanno bene e saranno sbarcati oggi a Lampedusa con un elicottero della Marina Militare.