Giorno: 1 gennaio 2015

1 gennaio 2015 0

Emergenza neve in Molise, il soccorso alpino pronto anche per interventi notturni

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

È proseguita senza sosta l’attività di vigilanza, prevenzione e soccorso dei tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) impegnati sul territorio per l’emergenza neve che ha paralizzato l’intera Regione Molise. Nella giornata di ieri l’Agenzia regionale di Protezione civile (ARPC), a cui è deputato il coordinamento delle attività di soccorso in eventi calamitosi come quello che ha interessato il Molise negli ultimi giorni, ha richiesto la collaborazione del CNSAS essendo il Soccorso Alpino una Struttura operativa del Servizio nazionale di Protezione civile ai sensi della Legge 225 del 24 febbraio 1992. Non avendo il CNSAS mezzi propri idonei in dotazione, l’ARPC ha messo a disposizione due fuoristrada uno per la Provincia di Isernia e l’altro per quella di Campobasso mediante i quali i tecnici del Soccorso Alpino hanno organizzato squadre di pronto intervento pronte a partire per qualsiasi emergenza sul territorio regionale anche durante le ore notturne. Numerosi sono stati gli interventi effettuati dal CNSAS nei comuni dell’Alto Molise dove i tecnici sono riusciti, mediante l’utilizzo di sci ed attrezzature alpinistiche, a consegnare medicinali ad abitazioni completamente isolate. Nelle ultime ore, inoltre, un medico veterinario del CNSAS, sempre mediante l’utilizzo degli sci da scialpinismo, ha anche portato soccorso a diverse aziende zootecniche che necessitavano di assistenza veterinaria. Le squadre del CNSAS sono tutt’ora in allerta e pronte ad intervenire in caso di necessità in particolar modo nei Comuni dell’Alto Molise.

1 gennaio 2015 0

Mille rotoballe in fiamme nella notte di San Silvestro ad Amaseno, pompieri lavorano circa 24 ore

Di admin

Hanno passato la mezzanotte di San Silvestro e buona parte del primo dell’anno a spegnere un enorme incendio finiele ad Amaseno. I vigili del fuoco di frosinone sono stati alelrtati poco dopo le 20 di ieri sera e arrivati in località Celma, hanno trovato un enorme falò. Stavano bruciando oltre mille rotoballe di fieno. Da quel momento la squadra supportata da altri due mezzi, hanno lavorato tutta la notte e tutta la giornbata di oggi per spegnere le fiamme ed effettuare lo smussamento delle balle.

1 gennaio 2015 0

Capodanno a Latina, 15 interventi dei pompieri per salvare cani e gatti impauriti dai botti

Di admin

Botti di Capodanno, 15 interventi dei pompieri a Latina per recuperare cani e gatti terrorizzati Sono stati almeno 15 gli interventi effettuiati dai vigili del fuoco di latina per soccorrere animali domestici che si sono messi nei guai fuggendo, impauriti, dai botti di capodanno. Il maggior numero di interventi si è concentrato tra Latina, Formia e Gaeta. In particolare a Latina un cane la sciato su un balcone, si è lanciato nel vuoto finendo su un altro balcone sottostante. Lì i pompieri lo hanno recuperato ed affidato alle cure dei proprietari. In un’altra circostanza, a Formia, i pompieri si sono dovuti calare in un profondo dirupo per recuperareun altro canone tra l’altro rimasto ferito. Interventi di questo genere sono stati numerosi mentre, per i gatti, è stato necessario per i vigili arrampicarsi più volte sugli alberi.

1 gennaio 2015 0

Dopo la neve, in ciociaria arriva il gelo. Saltano centinaia di contatori dell’acqua

Di admin

Dopo la neve, in ciociaria è arrivato il vento e il gelo. La notte di san silvestro, nella provincia di Frosinone, è stata spazzata da un vento gelido che ha spinto la temperatura , in alcuni casi, anche dieci gradi sotto lo zero, come a Fiuggi. Diverse decine sono stati gli interventi dei vigili di Frosinone che sono dovuti intervenire pe le rotture dei contatori dell’acqua spaccati dal giaccio e causamndo lo sversamento di acqua sulle strade facendole ricoprire in pochi minuti di lastre di ghiaccio. Stesso problema anche a quote più basse come a Frosinone città dove la temperatira, mantenedosi sotto i meno cinque ha creato lo stesso disagio. I pompieri sono dovuti intervenire più volte anche per incidenti lungo strade esterne dove la neve divenuta ghiaccio ha facilitato le uscite di strada causando incidenti per fortuna senza grossi feriti.

1 gennaio 2015 0

Capodanno a Frosinone, due feriti per i botti. I controlli della polizia

Di admin

E’ trascorsa sotto l’occhio vigile della Polizia di Stato la notte di Capodanno in provincia. Da prima della mezzanotte le pattuglie delle Volanti della Questura e quelle dei Commissariati di Cassino, Sora e Fiuggi hanno intensificato l’attività di prevenzione e controllo in base alle direttive impartite dal Questore Santarelli. Con il coordinamento della Sala Operativa gli agenti della Polizia di Stato hanno posto la massima attenzione soprattutto al fenomeno degli incidenti derivanti dall’uso di artifizi pirotecnici. In tale contesto fondamentale importanza ha assunto il Posto di Polizia presso il locale Ospedale che è rimasto aperto per tutta la notte garantendo un puntuale flusso informativo verso le pattuglie operanti sul territorio. Due le persone medicate per lievi ferite causate dai “ botti” sulle quali sono stati svolti subito i primi accertamenti per stabilirne le modalità. Il prezioso contributo delle pattuglie della Stradale ha, inoltre, assicurato il monitoraggio di eventuali criticità sulla viabilità, soprattutto quelle connesse alle condizioni atmosferiche. 15 posti di controllo,183 persone identificate e 114 veicoli controllati: questi i primi numeri del 2015 nel quale la Polizia di Stato metterà sempre la primo posto l’obiettivo sicurezza.

1 gennaio 2015 0

Buon 2015 a tutti i lettori!!!

Di admin

Un altro anno se ne va e nel nostro sesto anno di informazione auguriamo a tutti i nostri lettori e a quelli che lo diventeranno buon 2015!! La redazione de Ilpuntoamezzogiorno.it