Giorno: 11 gennaio 2015

11 gennaio 2015 0

Spari a Cassino, domani la convalida del giovane in stato di fermo per tentato omicidio

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Ci sarà domani l’udienza di convalida per il fermo di polizia applicato al giovane del cassinate fortemente indiziato di essere lo sparatore che lunedì sera in viale Bonomi ha seminato il panico sparando da un’auto al finestrino di un’altra autovettura sulla quale viaggiavano spacciatori suoi concorrenti. Gli inquirenti sono certi di aver raccolto elementi sufficienti sul suo conto, ma anche di chi lo ha aiutato nell’operazione di guerriglia urbana. Domani verranno forniti i dettagli dell’indagine.

Er. Amedei

11 gennaio 2015 0

Muore sul sentiero di San Benedetto. Il 65enne ha battuto la testa

Di admin

E’ caduto e ha battuto la testa. Così è morto Domenico Palumbo, oggi pomeriggio sul sentiero di San Benedetto, quello che dall’Abbazia di Montecassino porta fino in centro a Cassino. Non è chiaro cosa sia accaduto e non si esclude che la caduta possa essere stata cuasata anche da un malore, fatto sta che  quando è caduto battendo la faccia a terra e morendo. È accaduto oggi pomeriggio poco prima delle 16 sulle pendici di Montecassino. La vittima è un falegname di Cassino di 65 anni che insieme ad un amico, stava facendo ritorno a casa percorrendo in discesa il sentiero di San Benedetto quando, a mezzacosta, non lontano dalla strada Statale, ha perso l’equilibrio cadendo faccia a terra. Immediatamente è stato soccorso dal suo compagno di viaggio e da un agente di polizia fuori servizio e, alcuni minuti dopo, anche da una ambulanza del 118. Immediatamente trasportato in ospedale a Cassino, è arrivato, purtroppo esanime.

Er. Amedei

11 gennaio 2015 0

Sferra coltellate per un telefono, arrestato tunisino a Latina

Di admin

Questa mattina a Latina, Via Don Torello, presso il Pala bowling, i Carabinieri del NORM della locale Compagnia, hanno arrestato per rapina un tunisino S.B., 36 anni domiciliato a Priverno (LT), il quale, dopo essersi impossessato di un telefono cellulare, scoperto dal proprietario, ha estratto un coltello a serramanico, sferrando alcuni fendenti senza colpire. L’intervento dei militari, ha consentito di disarmare e bloccare definitivamente il rapinatore, che dopo le formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Latina. Il coltello è stato sequestrato.

11 gennaio 2015 0

Schianto ad Anagni, furgone ribaltato, un ferito grave

Di admin

Un incidente sull’Anticolana ad Anagni, questa mattina, ha causato il grave ferimento di un uomo. Il sinistro è avvenuto tra un furgone ed un’auto, poco dopo le 11, quando, dopo lo schianto con la vettura, il furgone si è ribaltato. Ad avere la peggio è stato il conducente del mezzo ribaltato, liberato dalle lamiere grazie all’intervento dei vigili del fuoco di Fiuggi ed affidato alle cure degli operatori 118. Prima trasportato a Frosinone, l’uomo, in gravi condizioni, è stato trasferito a Roma.