Arrestato a Fiumicino il trasportatore di droga nigeriana che riforniva il frusinate

Arrestato a Fiumicino il trasportatore di droga nigeriana che riforniva il frusinate

3 gennaio 2015 0 Di admin

Era il fornitore di eroina e cocaina “africana” per il frusinate. E’ stato arrestato ieri a Fiumicino mentre tentava di imbarcarsi su un volo per l’Australia. Ugwu Favour Ifeany Chukwu, 30 anni nigeriano era ricercato da circa un anno dalla squadra mobile di Perugia in seguito all’operazione Tournover, con cui, coordinata dalla Procura antimafia, aveva sgominato parte dell’organizzazione africana che riforniva di cocaina ed eroina i grossisti italiani. Delle 37 misure cautelari disposte, solamente 21 vennero eseguite. Molti indagati fecero perdere le tracce, tra questi il 30enne arrestato in questi giorni dalla stessa Mobile umbra e dalla Polaria al all’imbarco a Fiumicino. L’organizzazione aveva in Nigeria il magazzino della droga prodotta in sud America, e da lì, partivano i corrieri per soddisfare le richieste, ciascuno per ogni territorio. Quello frusinate era assegnato a Ugwu Favour Ifeany Chukwu, che con sistema degli ovuli ingeriti, fino anche ad un chilo per viaggio, arrivava in Ciociaria consegnando lo stupefacente direttamente al cliente che spesso era un altro grossista nigeriano. Dopo un anno il 30enne ha pensato che le forze dell’ordine si fossero dimenticate di lui e, quindi, ha tentato l’espatrio. Invece dell’Australia dove pensava di andare, si è ritrovato in galera.
Er. Amedei