Attentati in Francia, tra punti oscuri e cortei “affollati” da politici

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Lux ha detto:

    Caro Max, hai proprio ragione! Ci sono troppi punti oscuri in questo attentato. Troppo sprovveduti o manovrati gli attentatori?Certo non lo sapremo mai, ma l’evidenza dei fatti ci porta inevitabilmente a dedurre, che ad aver tratto vantaggio da questo attentato non sono certo stati gli islamici, l’ISIS o Al Qaeda. I politici di tutto il mondo, però, stanno approfittando per rendere visibile la loro buona volontà, (si fa per dire), a “proteggere” i loro concittadini: chiedendogli più soldi, per la loro sicurezza. Il problema, però, è che ogni qualvolta sembra che la nostra libertà venga minacciata dagli islamici la nostra difesa si traduce nella limitazione della nostra libertà e privacy: dobbiamo accettare un controllo invasivo e capillare delle nostre vite ( cellulari, conti correnti, spostamenti…..). Evviva “la libertè…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *